Il test del Maxtor OneTouch III

Luglio 2006 Il OneTouch III è un peso massimo sotto tutti gli aspetti. Ha una capacita di 500 GB, le dimensioni sono di 41 x 140 x 210 mm (LxAxP) ed il peso è vicino agli 1,7 Kg. Non sono numeri da unità trasportabile: OneTouch III è fondamentalmente u …

Luglio 2006 Il OneTouch III è un peso massimo sotto tutti gli
aspetti. Ha una capacita di 500 GB, le dimensioni sono di 41 x 140 x 210 mm
(LxAxP) ed il peso è vicino agli 1,7 Kg. Non sono numeri da unità
trasportabile: OneTouch III è fondamentalmente un disco di supporto permanente
per il computer al quale si può connettere tramite USB 2.0 o una delle
tre connessioni Firewire 400 (una normale e due mini). Dato il peso Maxtor ha
precauzionalmente ricoperto le parti inferiore e superiore dell'unità
con una gomma antiscivolo che facilita la presa. L'accensione è
comandata da un interruttore posto nel retro del OneTouch III. Quello che distingue
il OneTouch sono le capacità software in dotazione.

Il pulsante anteriore avvia l'utilità di Dantz Retrospect
Express
per il backup. Il programma permette di impostare dei backup non
presidiati ad intervalli di tempo definiti. La funzionalità di sincronizzazione
controlla automaticamente il contenuto delle cartelle specificate sul computer
e quando rileva delle modifiche aggiorna le rispettive cartelle clonate sul
OneTouch. Contro i furti il OneTouch III offre due tipi di protezione. DriveLock
protegge il contenuto per mezzo di una password, in caso di furto non sarà
possibile accedere ai dati memorizzati, e l'attacco per un cavo Kensington
impedisce di prelevarlo facilmente.

Caratteristiche tecniche

Produttore: Maxtor
Modello: OneTouch III
Capacità: 500 GB
Prezzo listino IVA c.: 469 euro
Prezzo medio IVA c.: 360 euro
Conn. USB 2.0/LAN Ethernet/Firewire/Serial ATA: sì /no/sì (3)/no
Dotazione software: software inst.e backup
Connessione: USB

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome