Il tasto di accensione

In Mavericks è cambiato il comportamento del tasto di accensione del Mac, rendendolo più simile a quello di un iPhone o di un iPad. Continua quindi quella strategia di portare sul Mac i cambiamenti studiati per iOS, iniziata con le versioni precedenti di OS X.

In particolare, la semplice pressione del tasto di accensione e spegnimento non fa più comparire la finestra di dialogo con le diverse scelte, ma spegne immediatamente lo schermo e avvia le procedure per far andare in stop il computer. Per far comparire la finestra di dialogo si possono seguire due strade differenti: la prima consiste nel tenere premuto il tasto di accensione un po' più a lungo, all'incirca per due secondi, fino a quando non viene visualizzata la finestra di scelta; altrimenti si può premere il tasto di accensione tenendo premuto anche il tasto ctrl.

Rimane sempre valida la procedura da seguire per forzare lo spegnimento del computer. Attenzione! Non provate questa procedura a meno che non riusciate più a controllare in alcun modo il vostro computer perché forzando lo spegnimento si perderanno tutte le modifiche non ancora registrate. Per forzare lo spegnimento è sufficiente tenere premuto il tasto di accensione all'incirca per 5 secondi: il computer dopo questo intervallo di tempo si spegnerà immediatamente, e tutte le modifiche non salvate saranno perse.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome