Home Mercato Il software di intelligenza artificiale varrà 62,5 miliardi di dollari nel 2022

Il software di intelligenza artificiale varrà 62,5 miliardi di dollari nel 2022

Secondo un recente forecast di Gartner, il fatturato mondiale del software di intelligenza artificiale raggiungerà i 62,5 miliardi di dollari nel 2022, con un aumento del 21,3% rispetto al 2021.

Il mercato del software di intelligenza artificiale – ha sottolineato Gartner – comprende applicazioni con IA incorporata, come il software di computer vision, così come il software che è usato per costruire sistemi di intelligenza artificiale.

La previsione di Gartner si basa sui casi d’uso, la misurazione della quantità di valore commerciale potenziale, i tempi del valore commerciale e i rischi.

Gartner prevede che le cinque categorie principali di casi d’uso per la spesa nel software di intelligenza artificiale nel 2022 saranno: knowledge management, assistenti virtuali, veicoli autonomi, digital workplace e dati crowdsourced.

La domanda di tecnologie di intelligenza artificiale e la crescita del mercato associato è strettamente legata ai livelli di maturità organizzativa.

software intelligenza artificiale Gartner

Le imprese continuano a dimostrare un forte interesse per l’intelligenza artificiale, ha sottolineato Gartner, al cui 2022 CIO and Technology Executive Survey il 48% dei CIO ha risposto che ha già distribuito o ha in programma di distribuire tecnologie di intelligenza artificiale e machine learning nei prossimi 12 mesi.

Tuttavia, la realtà dell’implementazione dell’intelligenza artificiale è molto più limitata.

La ricerca Gartner ha rilevato che le organizzazioni sperimentano comunemente questa tecnologia ma fanno fatica a renderla una parte delle loro operazioni standard.

La società di ricerca prevede che ci vorrà fino al 2025 per la metà delle organizzazioni di tutto il mondo per raggiungere quello che il modello di “AI maturity” di Gartner descrive come lo “stabilization stage” della maturità dell’intelligenza artificiale, o oltre.

I progressi nella maturità dell’intelligenza artificiale – ha sottolineato Gartner – aumenteranno le entrate del software di questa categoria a causa dell’aumento della spesa, in particolare nell’ambito della tecnologia legata ai dati e agli analytics.

Un ritardo nella maturità – causato dalla riluttanza ad abbracciare l’intelligenza artificiale, dalla mancanza di fiducia e dalle difficoltà nel fornire valore al business da questa tecnologia – avrà un corrispondente effetto di decelerazione sulla spesa e sulle revenue, ha concluso Gartner.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php