Il recruiting dei partner di Buffalo inizia da Ict Trade

Lancio del brand, occasione per farsi conoscere dal canale e per annunciare un partner program dedicato. La partecipazione di Buffalo Technology alla manifestazione di Ferrara si prevede densa di attività: «In Italia non c’è evento più valido per il la …

Lancio del brand, occasione per farsi conoscere dal canale e per annunciare un partner program dedicato.
La partecipazione di Buffalo Technology alla manifestazione di Ferrara si prevede densa di attività: «In Italia non c'è evento più valido per il lancio di un nuovo brand dell'importanza di Buffalo Technology - dichiara Nino Patanè, responsabile per lo sviluppo del mercato italiano del vendor -, né una piattaforma più adeguata per contattare terze parti quali Var, retailer ed e-tailer. Inoltre, Ict Trade coincide con l'inizio della nostra campagna di reclutamento di partner, ci consente quindi di avviare tale attività in modo ottimale».
Nonostante sia da poco tempo presente nel nostro Paese, la società ha già partecipato a diversi eventi locali, con lo scopo di portare a conoscenza del mercato le proprie soluzioni per lo storage. Ma Ict Trade è il primo evento nazionale cui partecipa: «Ict Trade ha un profilo estremamente diverso da altri eventi indirizzati al canale. È proprio la sua natura esclusiva a fare di questo evento una business plattform unica nel suo genere in Italia. Non può quindi essere considerata né complementare, né sostitutiva, bensì necessaria, per le aziende che intendono proporsi ufficialmente al canale in Italia».
«In tale occasione presenteremo tutte le pluripremiate soluzioni di Buffalo Technology -
riprende Patanè -. L'azienda è stata riconosciuta per due anni consecutivi quale leader del mercato Nas di volume dal gruppo di ricerca InStat (04/2007), e produce soluzioni storage, wireless, multimedia e memorie. Le soluzioni storage di Buffalo, studiate per rispondere alle esigenze di Pmi e consumer, includono i modelli LinkStation Live e Pro, TeraStation Live e Pro con capacità fino a 3 Tb, DriveStation Duo, Combo, Quattro e Ministation. La linea di prodotti wireless AirStation integra la tecnologia Aoss (AirStation One-Touch Secure System) che consente agli utenti di creare una rete wireless sicura premendo un semplice bottone. Con i player multimedia, Buffalo è l'unico produttore a offrire un portafoglio di soluzioni integrate Wlan, storage e multimediali per la digitalizzazione domestica».
Un incontro di business, ma con aspetti anche piacevoli: «Oltre a incontrare nuovi reseller, retailer e etailer in grado di supportare proattivamente la commercializzazione dei prodotti di Buffalo Technology e per vagliare nuove partnership, Ict Trade è anche un'occasione per incontrare tanti amici che operano nel settore Ict. Coglieremo quindi questa opportunità per un aggiornamento reciproco».
Ma il motivo principale rimane, comunque, gli incontri schedulati con partner attivi (circa 650 in soli 5 mesi di attività, che sono seguiti dai distributori Adl, Alias, Digits ed Executive) e prospect. Ma come devono essere? «I nostri partner di canale devono essere in grado di identificare ed approfittare tempestivamente dei trend emergenti nella propria fascia di mercato, offrendo proattivamente soluzioni in grado di soddisfare le esigenze dei propri clienti. Noi ci rivolgiamo all'intero canale: Var e reseller da un lato, retailer e online-shops dall'altro, poiché ognuna di queste categorie si rivolge ad una clientela potenzialmente interessata alle soluzioni storage e wireless per Pmi e Consumer di Buffalo Technology. Partner che vengono costantemente aggiornati sulle novità di Buffalo Technology, sui nuovi prodotti e le nuove tendenze di mercato. Inoltre forniamo loro supporto di marketing, tecnico e commerciale, ora strutturati nel nuovo Partner Program, che sarà annunciato proprio in occasione di Ict Trade».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here