Il Puma di Amd all’attacco di Centrino

Il rilascio della piattaforma mobile è previsto per la metà del prossimo anno. Comprende il microprocessore Griffin e il chipset RS780

Amd ha fornito alcuni dettagli su Puma, la piattaforma mobile che si pone in diretta
concorrenza con Intel Centrino (Santa Rosa).

Il rilascio è previsto per la metà del 2008 e i capisaldi saranno
il microprocessore Griffin e il chipset RS780. Griffin è specificamente
studiato per i notebook e fa proprie le istanze in termini di consumo energetico
integrando i controller di memoria su un differente strato di silicio rispetto
ai core. Il che consente di gestire in modo indipendente le tensioni di alimentazione,
con conseguente ottimizzazione per quanto riguarda dissipazione di potenza.

Griffin andrà a braccetto con il chipset RS780, basato su PCI Express
2 e HyperTransport 3. Il chipset è in grado di gestire più monitor
grazie alle interfacce DVI, HDMI e DisplayPort e supporta a livello nativo tramite
southbridge le NAND flash. L'integrazione stretta fra CPU e chipset rientra
nel progetto Fusion che andrà nel 2009 a combinare il processore e il
chip grafico all'interno di un unico silicio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here