Il middleware Oracle ha dentro Bea

La nuova Event Driven Architecture Suite coniuga la tecnologia WebLogic con Fusion Middleware.

Oracle ha presentato la nuova versione di Oracle Event Driven Architecture Suite (Oracle Eda Suite), componente di Oracle Fusion Middleware.

La nuova versione si basa su Oracle Complex Event Processing 10g Release 3 (Oracle Cep 10g R3), prima conosciuto come Bea WebLogic Event Server, una piattaforma per la gestione di eventi complessi che include un server applicativo Java basato su tecnologia Osgi per consentire alle aziende di rilevare, filtrare, analizzare e mettere in correlazione eventi di business differenti (come compravendite di titoli azionari, collocamento di ordini e richieste di servizio) per prendere decisioni in tempo reale.

Il software può esaminare molteplici stream di eventi tracciandone modelli e tendenze in tempo reale.

Le novità apportate complessivamente alla nuova versione di Oracle Eda Suite e Cep includono event caching distribuito e locale, inclusa l'integrazione con i servizi di data caching distribuiti di Oracle Coherence, registrazione e riproduzione di eventi, console di amministrazione, funzionalità di clustering e un set di strumenti per lo sviluppo Java.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome