Il Led illumina il rinnovamento Ict della Capitale

Microsoft e La Sapienza Università di Roma inaugurano il quinto Led, Laboratorio d’esperienza digitale, luogo d’incontro e formazione gratuita per Pmi e giovani del territorio

Anche Roma ha ora il suo Laboratorio di Esperienza Digitale, in breve Led, sviluppato da Microsoft Italia in collaborazione con la Sapienza Università di Roma. Come gli altri laboratori analoghi, anche quello della Sapienza rappresenterà un punto di erogazione di formazione gratuita per le Pmi, i professionisti e i giovani del territorio.
I Led sono parte integrante di Digitali per crescere, l'iniziativa con cui Microsoft si pone promuove la digitalizzazione del Paese, contribuendo ad un circolo virtuoso di occupazione e crescita, riducendo il divario digitale attraverso una partnership pubblico/privato. L'iniziativa di Microsoft è sostenuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero dello Sviluppo Economico, con la collaborazione di Unioncamere, Gruppo Poste Italiane, UniCredit, Intel e altri partner tecnologici. Due i pilastri fondamentali: il cloud computing, motore dell'innovazione Ict, e il mobile, principale canale di diffusione e business dei prossimi anni.


Verso il milione di Pmi in un anno

Lanciata a fine ottobre 2013, in sei mesi Digitali per crescere ha superato il 50% degli obiettivi previsti nel primo anno: l’apertura di 4 Led (Milano, Bari, Napoli e Torino), il contatto di 600.000 Pmi e la formazione di oltre 4.600 di loro. Tocca ora a Pisa, Bologna e Venezia; altre città sono in rampa di lancio.
Grazie al portale sono stati raggiunti quasi 180.000 utenti unici e gli eventi di lancio nelle principali città italiane hanno coinvolto oltre 2.000 partecipanti e 1.800 progetti di nuova competitività. Ai 30 casi di benefici nel business già completamente descritti vanno sommate circa 100 interviste in fase di valutazione ed editing.


Check-up e Aula Pmi

La piattaforma Digitali per crescere permette alle piccole e medie aziende di interagire con gli esperti e partner Microsoft, di ricevere formazione on-line e fruire di servizi quali il check-up digitale della propria impresa e la formazione virtuale. In parallelo agli eventi fisici si sviluppa infatti anche Aula Pmi, un progetto per veicolare nuove competenze alle aziende attraverso la formazione online, fornendo ogni settimana nuovi contenuti e risorse. Il laboratorio è anche stato pensato come spazio di confronto per gli studenti dell’Università, un elemento che completa l'ecosistema complessivo. “E' importante collaborare all'interno di un ecosistema”, ha dichiarato Carlo Purassanta, Ad di Microsoft Italia; “Digitali per crescere muove dall’analisi dello scenario socio-economico italiano, nel quale le Pmi fanno oltre il 90% del tessuto economico, e alla disoccupazione giovanile ormai superiore al 45%”.
In un momento di crisi ci sono problemi anche per il finanziamento delle nuove idee. Ecco spiegata la particolare importanza del progetto Digitali per crescere: Abituati ad innovare, realizzato in co-branding tra UniCredit e Microsoft. “Le aziende maggiormente digitalizzate registrano un più alto tasso di crescita nel credito accordato dalla banca”, ha dichiarato Mario Fiumara, Deputy regional Manager per il Centro Italia di UniCredit.
Il progetto prevede corsi di educazione bancaria e finanziaria, già parte del Programma In-formati di UniCredit, e workshop di approfondimento su specifici prodotti e servizi con cui la banca può supportare i processi di innovazione delle imprese.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome