Il computer si spegne quando masterizza

Possiedo un computer con processore Athlon XP 1800+ con 3 banchi di memoria (uno da 512 MB e uno da 256 MB a 333 Mhz e uno da 128 MB a 266 MHz), scheda madre Asus A7S333 con processore SiS745, scheda video ATI Radeon 9000 Pro, scheda audio integrata CM …

Possiedo un computer con processore Athlon XP 1800+ con 3 banchi di memoria
(uno da 512 MB e uno da 256 MB a 333 Mhz e uno da 128 MB a 266 MHz), scheda madre
Asus A7S333 con processore SiS745, scheda video ATI Radeon 9000 Pro, scheda audio
integrata CMI 8738 e sistema operativo Windows 2000 costantemente aggiornato.
Spesso il computer in fase di masterizzazione si spegne e appare una schermata
blu in cui vengono segnalati errori di vario genere, per esempio errore del file
cmaudio.sys, o altro. Ultimamente durante una scansione dell’avast antivirus
è stato rilevato un virus denominato proxya.exe che si trovava nella cartella
C:\WINNT e che viene segnalato come win32:trojan-gen. Le schermate blu da cosa
possono dipendere, dal virus, dall’hardware, o da file corrotti nel sistema
operativo?

È difficile dare una risposta senza sapere esattamente i codici di errore
nel messaggio generato dal sistema operativo a seguito del blocco. Potrebbe
trattarsi di un problema hardware o software e l’unico metodo per attribuire
correttamente la causa è procedere per tentativi.

Come prima cosa consigliamo di riavviare il sistema in modalità
provvisoria
ed eseguire una scansione completa con un antivirus aggiornato
seguita da una scansione con un programma specifico per la rimozione di spyware
e trojan. Molti virus e trojan apportano delle modifiche al registro e ai file
di sistema, o tentano di eseguire operazioni, che sono fatali per la stabilità
del sistema.

Se il computer con il sistema operativo in modalità provvisoria funziona
correttamente il problema è qualche driver o file di sistema
corrotto
. Provate a rimuovere tutti i driver e a installare le ultime
versioni prese sul sito del produttore, se il problema è ancora presente
eseguite una nuova installazione del sistema operativo.

Durante i test in laboratorio abbiamo notato che molte schede, nonostante quanto
afferma il manuale, non supportano la presenza di tre banchi di memoria.
Provate dapprima a far funzionare il PC con un solo banco alla volta, una prova
per verificare che tutti i banchi funzionino correttamente, quindi provate con
due banchi. Le diverse velocità della memoria non hanno influenza sugli
errori.

Controllate la temperatura del processore. Dopo qualche anno
di funzionamento le ventole non hanno più l’efficacia iniziale,
le bronzine consumate e la polvere che entra nel cuscinetto riducono la velocità
di rotazione. Controllate anche la ventola dell’alimentatore,
se i componenti non sono raffreddati sufficientemente la tensione e corrente
erogate potrebbero non rientrare più nelle specifiche.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here