Il Cap di Interwoven è 3.0

Disponibile la nuova versione della soluzione per la gestione delle applicazioni composite.

Secondo Idc le applicazioni composite danno alle aziende opportunità per accrescere la propria agilità di business. E quando implementate su un sito Web, queste applicazioni sono sottoposte a frequenti modifiche, per rifinirne gli aspetti di usabilità, adattarle a un nuovo processo, o collegarsi a una sorgente di dati e l'orchestrazione di questi cambiamenti richiede un approccio che possa aggregare tutto il codice e gli elementi di contenuto con un processo ripetibile.

Le applicazioni Web composite come quelle bancarie, i portali dedicati alla salute e le applicazioni di rivendita online, sono sviluppate utilizzando strumenti standard, ma il lorodeployment è solitamente gestito attraverso processi manuali ad-hoc.

Allo scopo Interwoven ha rilasciato una nuova versione della propria soluzione Cap (Interwoven Composite Application Provisioning), che punta a far automatizzare e standardizzare il deployment di applicazioni Web personalizzate.

Cap 3.0 offre automazione potenziata, funzioni di reporting grafico e un'interfaccia utente intuitiva.

Interwoven fa sapere che le aziende che utilizzano la soluzione Interwoven Cap hanno ridotto i costi di provisioning in media del 40%, eliminando gli errori e portando le applicazioni sul mercato con una velocità fino a dieci volte maggiore rispetto al passato.

È già utente di Cap 3.0 il retailer inglese Tesco.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here