Idc: crescita sostenuta per le soluzioni di It security

Tastiera_Safe_Sicurezza_pcTorna a crescere, nei dati previsionali di Idc, il mercato mondiale delle soluzioni per la sicurezza It.
Sospinta dall’adozione, da parte delle aziende, di strumenti di rilevamento e risposta proattivi e predittivi per far fronte alle nuove minacce emerse con consumerizzazione, mobility e cloud computing, la crescita è tornata a farsi più sostenuta nel corso del 2014.

Ferma a un valore di 30,6 miliardi di dollari riportati nel 2013, per un aumento di “soli” 3,6 punti percentuali, quella stimata nei dati preliminari dalla società di ricerca di mercato statunitense è, infatti, una crescita del 6,7%, che dovrebbe portare a quota 32,6 il valore del mercato di riferimento espresso in milioni di dollari.

Un trend che, sempre secondo Idc, dovrebbe caratterizzare anche il 2015 in corso, con un valore stimato per fine anno di 34,9 miliardi di dollari pronto a caratterizzare il mercato mondiale dell’It security a testimonianza di quanto la Big Data Analytics stia diventando “una preziosa alleatacontro attacchi sempre più organizzati e dedicati.

Proprio una delle quattro grandi tecnologie alla base della Terza Piattaforma indicata da Idc permette, infatti, di innalzare le probabilità di rilevamento delle minacce passando al setaccio enormi volumi di dati, log e attività di rete in tempo reale per identificare potenziali attacchi alla sicurezza.

Di conseguenza, l’impiego di tecnologie analitiche real time da parte dei produttori di soluzioni di sicurezza It aiuterà le aziende non solo a difendersi meglio, ma anche a liberare risorse preziose consentendo ai Ciso di ottenere una vista olistica dell’esposizione aziendale al rischio per prendere decisioni mirate a contenere particolari minacce.

A tal proposito, Idc prevede che, nel 2016, il 25% delle grandi aziende deciderà di effettuare investimenti mirati alla sicurezza It sulla base della determinazione analitica del rischio. Entro il 2017, ben il 75% delle grandi organizzazioni riceverà, inoltre, report personalizzati di threat intelligence in base al segmento d’industria, al brand, alle dimensioni aziendali e allo scenario economico.

Di questo e d’altro si parlerà nel corso di “Predictive Security in the 3rd Platform Era”, il nuovo evento organizzato da Idc a Milano il prossimo 11 marzo.
Per maggiori informazioni sull’evento, cliccate qui.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here