Ibm verso il 2015 con acquisizioni per 20 miliardi

Un piano ambizioso di investimento per un obiettivo di medio termine: portare gli utili per azione a 20 dollari entro il 2015.

20 miliardi di dollari in acquisizioni: è questo l'investimento che Ibm si prepara a fare nei prossimi cinque anni.

Lo ha dichiarato nella giornata di ieri Sam Palmisano, sottolineando come la spesa prevista è superiore alla cifra investita nel precedente decennio.

I 4 miliardi di dollari l'anno di acquisizioni sono funzionali a un percorso di crescita di Big Blue, che sembrerebbe intenzionata a cercare possibili target nelle aree software, analytics e software as a service.

Sarebbero, soprattutto, funzionali al raggiungimento di quei 20 dollari di utili per azione che lo stesso Palmisano ha fissato come obiettivo da raggiungere per il 2015.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome