Ibm produrrà i processori NVidia

Un accordo probabilmente pluriennale per la produzione dei processori della linea GeForce.

26 marzo 2003. E' un accordo di ampio respiro
quello raggiunto tra Ibm e Nvidia. Quest'ultima ha espresso la
necessità di aggiungere un secondo fornitore a Taiwan Semiconductor
Manufacturing
che già produce la linea di processori grafici
GeForce, con l'obiettivo (evidentemente) di aumentare la
capacità produttiva.
E l'interlocutore più idoneo è stato individuato in
Ibm, che a partire dalla prossima estate inizierà la produzione di processori in
tecnologia a 130 nanometri e in futuro potrebbe mettere a
disposizione di NVidia tecnologie anche più sofisticate, quali ad esempio
silicon-on-insulator.
Ulteriori dettagli, che riguardano sia il valore
conomico dell'accordo sia  la sua durata temporale, non sono stati al
momento comunicati, ma voci interne alle due aziende parlano di qualche
centinaio di milioni di dollari e di una durata pluriennale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome