Home Cloud HPE, il calcolo ad alte prestazioni diventa un servizio cloud

HPE, il calcolo ad alte prestazioni diventa un servizio cloud

Hewlett Packard Enterprise (HPE) propone da oggi le proprie soluzioni di High Performance Computing (HPC) in modalità servizio attraverso HPE GreenLake.

I nuovi servizi cloud HPE GreenLake per HPC combinano il cloud pay-per-use con i sistemi HPC collaudati in modo tale che qualsiasi azienda potrà gestire i workload più impegnativi in termini di calcolo e di dati, per alimentare le attività di intelligenza artificiale e machine learning, velocizzare l’estrazione di informazioni e creare nuovi prodotti ed attraverso una piattaforma as-a-service flessibile, che potrà essere gestita in sede o in una struttura di colocation.

La nuova offerta intende eliminare la complessità e i costi associati alle tradizionali implementazioni di calcolo ad alte prestazioni, mettendo in campo servizi completamente gestiti e preconfigurati, basati su sistemi HPC, software, soluzioni di storage e di rete appositamente realizzati, disponibili in opzioni di piccole, medie o grandi dimensioni.

Le aziende potranno ordinarli autonomamente attraverso un portale dedicato, grazie al quale, con semplici funzioni point-and-click, potranno scegliere la configurazione giusta per le loro esigenze di workload, e ricevere i servizi in 14 giorni. 

HPC, mercato in crescita

Secondo Intersect360 Research, il mercato HPC crescerà di oltre il 40%, raggiungendo quasi 55 miliardi di dollari di fatturato entro il 2024, per sostenere la crescita continua dei dati, compresi quelli provenienti da applicazioni e endpoint emergenti, come i modelli di apprendimento automatico e i dispositivi edge. L’implementazione e la gestione tradizionale dei sistemi HPC è costosa, complessa e richiede molte risorse. Secondo Hyperion Research i principali ostacoli riguardano i costi di sistema, i costi operativi relativi all’alimentazione e al raffreddamento e la mancanza di personale tecnico HPC qualificato.

 

Le aziende possono implementare i servizi HPE GreenLake in qualsiasi ambiente di data center, sia on-premise nella propria azienda che in una struttura di colocation, e ottenere servizi completamente gestiti che consentono di pagare solo ciò che utilizzano, permettendo loro di concentrarsi sulla gestione dei propri progetti e accelerando l’innovazione.

HPE offrirà inizialmente un servizio HPC basato sui sistemi HPE Apollo, combinato con le tecnologie di storage e di rete, costruite appositamente per l’esecuzione di workload di modellazione e simulazione.

Il servizio sfrutta anche un software HPC dedicato alla gestione dei workload HPC, il supporto per container e orchestration specifici per piattaforme HPC e, infine, la gestione e il monitoraggio dei cluster HPC.

In futuro, HPE prevede di rendere disponibile il resto del suo portafoglio HPC con offerte di servizi as-a-service.

Le funzioni del servizio HPC cloud

Come parte dell’offerta le aziende otterranno varie funzionalità per gestire, distribuire e controllare i costi dei loro servizi HPC: HPE GreenLake Central per gestire e ottimizzare i loro servizi HPC, HPE Self-service dashboard per eseguire e gestire i cluster HPC senza interrompere i workload, attraverso una funzione “point-and-click”, HPE Consumption Analytics per avere un’analisi riepilogativa dell’utilizzo e dei costi basata sulla misurazione tramite HPE GreenLake, HPC, AI & App Services per standardizzare e confeziona i workload HPC in container.

HPE ha un ecosistema di partner HPC per aiutare le imprese a implementare soluzioni per qualsiasi esigenza di lavoro, in qualsiasi ambiente di data center, dalle facility di colocation ai software vendor indipendenti.

Le offerte iniziali pre-configurate per i servizi cloud HPE GreenLake per l’high-performance computing (HPC) saranno generalmente disponibili nella primavera del 2021 in tutto il mondo.

HPE prevede di espandere in futuro i servizi cloud HPE GreenLake per HPC anche ad altre tecnologie, che includono i prodotti basati su infrastruttura Cray, software e soluzioni di storage e networking.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php