Hp amplia le capacita dei Dat SureStore

Nello storage, Hewlett-Packard sta da qualche tempo puntando un’attenzione particolare. Se nei mesi passati si è parlato molto di dischi e San, soprattutto a seguito del cambio di alleato da Emc a Hitachi, ora tocca ai sistemi di backup a nastro

Nello storage, Hewlett-Packard sta da qualche tempo puntando un'attenzione
particolare. Se nei mesi passati si è parlato molto di dischi e San,
soprattutto a seguito del cambio di alleato da Emc a Hitachi, ora tocca ai
sistemi di backup a nastro, segmento nel quale la società è riuscita da
tempo a imporre la propria tecnologia. Lungo questa linea, si inserisce
l'ultima novità, il SureStore Dat40, un prodotto pensato per le reti di
piccole e medie dimensioni, ma con importanti novità tecnologiche, come il
debutto (un po' ritardato) nella tecnologia Dds-4, sviluppata insieme a
Seagate ed Exabyte, e l'ideazione di una procedura di back up automatizzato
dei sistemi particolarmente pratica.
SureStore Dat40 porta innanzitutto la capacità massima della famiglia di
dispositivi a 40 Gb e offre una velocità di trasferimento dati fino a 6
Mb/s compressi. La vera novità, tuttavia, è One Button Disaster Recovery
,
una funzione (che sarà estesa anche al resto della gamma) creata per
consentire il ripristino integrale di un sistema in crash direttamente
dalla cartuccia, senza più passare dal classico floppy per il riavvio
parziale e per la successiva reinstallazione da Cd o nastro del sistema
operativo, dei programmi e dei dati. L'enfasi sul "bottone" deriva dal
fatto che la procedura si attiva tenendo premuto un tasto del drive durante
la riattivazione del server. La tecnologia supporta le schede Scsi
(Adaptec, Lsi/Symbios) e i server (Ibm, Dell, Hp, Compaq, Acer, Nec) più
diffusi e si integra con i principali software di back up e restore oggi
disponibili, come Hp Omniback, Ca ArcServeIt e Veritas Backup Exec. A One
Button Disaster Recovery, si affianca TapeAlert, un sistema proprietario,
che consente il monitoraggio del back up durante la fase di esecuzione,
aiutando a prevenire i possibili problemi di qualità. Il prezzo del
SureStore Dat40, che sarà disponibile in autunno, dovrebbe aggirarsi sui 3
milioni di lire.
Hewlett-Packard ha presentato anche altre novità nell'ambito dei sistemi d
i
back up a nastro. Per le aziende, di rilievo è l'arrivo del SureStore
Dlt80, capace di immagazzinare fino a 80 Gb di dati su un'unica cartuccia e
di trasferire a una velocità di 36 Gb all'ora. Il prodotto, fra l'altro,
integra l'interfaccia Lvds e include nella confezione Replica Backup.
Infine, per utenti personali o small business, Hp propone l'aggiornato
Colorado 20 Gb, che, oltre ad ampliare la capacità, integra il back up One
Button e Media Monitor, un sistema "semaforico" per segnalare lo stato di
salute delle cartucce.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here