Home Prodotti Sicurezza Guida cybersecurity: la sicurezza degli smartphone

Guida cybersecurity: la sicurezza degli smartphone

Secondo step del nostro percorso all’interno dell’universo cybersecurity.
Nel primo articolo abbiamo scelto di approcciare l’argomento con uno dei punti fondanti della sicurezza informatica, è cioè la protezione degli endpoint.
In questa occasione il focus verterà su un preciso argomento: le soluzioni di sicurezza per smartphone.

Molto spesso sottovalutato, il nostro smartphone è a tutti gli effetti un punto integrante del perimetro aziendale. Di più, non di rado è proprio negli smartphone che vengono conservati una quantità importante dei dati più riservati e preziosi. Perdere il controllo sul nostro device personale espone a rischi tutt’altro che remoti: basti pensare al furto di credenziali e al social engineering.

I cybercriminali hanno spesso vita facile nell’attaccare gli smartphone, perché la percezione del rischio negli  utenti è molto più bassa di quanto non sia (ad esempio) quando si usa un laptop.

Pensare al proprio device mobile come a una sorta di fortezza inviolabile è quanto di più lontano dalla realtà si possa immaginare, e inoltre questa falsa sicurezza abbassa inopinatamente la soglia dell’attenzione.

Per fortuna le società di cybersecurity sono di tutt’altro avviso, e propongono una valida gamma di proposte  dedicate proprio ad elevare il livello di sicurezza degli smartphone.

Abbiamo selezionato per voi le proposte di Avast, Avg, Avira, Bitdefender, Kaspersky e Trend Micro

 

Avast Mobile Security

Mobile Security, disponibile sia per Android che iOS, è la versione mobile del famoso antivirus prodotto da Avast. Questa app nasce per proteggere da virus e malware, oltre a garantire la privacy degli utenti cui invia  avvisi quando vengono scaricate app infette da adware o spyware.
Protegge quindi il dispositivo da attacchi di phishing tramite email, telefonate, SMS o siti Web infetti.
Nella sua versione più completa, include anche una utile VPN per navigare online in modo privato (ad esempio se ci si collega a reti WiFi pubbliche) e accedere ai servizi in streaming a pagamento quando ci si trova all’estero. Il motore antivirus può impostare la scansione automatica per rilevare virus, malware, spyware e trojan.
A ulteriore tutela della privacy, Mobile Security include la funziona Cassaforte foto, con cui protegge le foto salvate nel telefono tramite password con PIN, sequenza o impronta digitale.
Come funzioni accessorie questa app permette all’utente di tenere sotto controllo il tempo di utilizzo su ogni singola app; inoltre può cancellare file non necessari, cache di sistema, file di installazione e altri elementi residui per liberare spazio.

 

 

AVG AntiVirus per Android

Avg ha fatto una scelta differente, presentando due diverse app per Android e per iOS.
Nel primo caso è disponibile AVG AntiVirus per Android. Dopo l’installazione, l’app funziona in modo invisibile in background per proteggere gli utenti dai virus, malware e spyware più recenti e bloccando app e impostazioni non sicure, chiamate indesiderate e altre minacce. Inoltre, la funzione Anti-Theft permette di  individuare e tracciare il telefono o il tablet smarrito con Google Maps attraverso il sito web del servizio. L’utente può anche bloccarlo e far suonare un allarme ad alto volume in remoto.

Inoltre, se si ritiene che non sia possibile recuperare il telefono, l’app permette di eliminare tutti i dati privati in remoto per non farli finire nelle mani sbagliate. Nel caso di Avg, la VPN per Android è disponibile con una app dedicata.
Per i device di casa Apple,  ecco AVG Mobile Security per iPhone e iPad. Anche se su questi dispositivi, secondo Avg, non serve un antivirus, questo non significa che iPhone e iPad siano immuni alle minacce. AVG Mobile Security per iPhone e iPad offre strumenti di sicurezza per garantire la completa protezione online degli smartphone. In particolare, Protezione Wi-Fi di AVG sfrutta una tecnologia di rilevamento per verificare se una rete è sufficientemente sicura.
Protezione Identità di AVG può monitorare i database online e avvisare immediatamente in caso di divulgazione di una delle password. L’app per iOS in versione Pro comprende anche una cassaforte cifrata per le foto e una VPN

 

 

 

Avira Antivirus Security

Anche Avira propone soluzioni differenti per i due maggiori ecosistemi mobile. Per il mondo Android esiste Avira Antivirus Security: si tratta di un’app completa anti-malware e di sicurezza progettata per proteggere gli smartphone Android e i dati sensibili. Lo scanner antivirus è progettato per bloccare gli attacchi di spyware e phishing e rimuove malware e adware trovato sul telefono. Inoltre, l’app di Avira aiuta a localizzare un dispositivo scomparso (funzione possibile un massimo di 5 dispositivi connessi) attraverso la dashboard online Avira Connect.

Ai dispositivi Apple è rivolta invece l’app Avira Mobile Security. La funzione integrata di Protezione web informa se un sito web sta tentando di rubare informazioni riservate, come dettagli della carta di credito, email e password.  Avira Mobile Security possibile permette di pianificare una scansione automatica a cadenza scelta dall’utente della tua posta elettronica e dei contatti per scoprire se sono stati violati online.
Infine, l’Analizzatore del dispositivo integrato esamina la memoria del telefono e l’uso dell’archivio. Si tratta di uno strumento che aiuta a individuare dove liberare dello spazio sul telefono o a capire se è il momento di ottenere altro spazio di archiviazione iCloud.

 

 

 

 

Bitdefender Mobile Security for Android

Con l’aumento della complessità delle nuove minacce, le soluzioni di sicurezza per i dispositivi Android sono più importanti che mai. Bitdefender Mobile Security for Android è l’applicazione di sicurezza per smartphone della società di cybersecurity pensata per dispositivi Android, fra le più premiate negli ultimi anni.
L’app è dotata di numerose funzioni avanzate di sicurezza e privacy per smartphone e tablet Android, oltre a molte funzionalità aggiuntive, tra cui VPN e Anti-Theft. In particolare, Bitdefender Mobile Security protegge i dispositivi Android grazie a Malware Scanner, Web Protection che esamina le pagine web grazie ai servizi cloud di Bitdefender che vengono consultate attraverso i browser utilizzati, la già citata VPN e la funzione Anti-Theft, tramite la quale è possibile localizzare, bloccare, eliminare i contenuti o inviare un messaggio al proprio dispositivo da remoto in caso di furto o smarrimento.
Anche la Privacy dell’account viene preservata, dato che l’app rileva se si è verificata una violazione dei dati negli account utilizzati per effettuare pagamenti e acquisti online o l’accesso a diverse app o siti Web.
Ricordiamo anche l’opzione Blocco App, che protegge le app installate, come email, foto o messaggi che possono contenere dati personali che l’utente desidera mantenere privati, limitando in modo selettivo l’accesso agli stessi.

 

 

Trend Micro Mobile Security

Con l’esplosione dell’uso degli smartphone sul posto di lavoro, i dipendenti hanno bisogno di assistenza per un numero sempre maggiore di nuovi dispositivi. Le aziende vorrebbero realizzare entrambi questi obiettivi senza voler sostenere i costi e il tempo necessari per distribuire un maggior numero di nuove applicazioni.
Trend Micro Mobile Security è un elemento essenziale di questa strategia e offre visibilità e controllo totali sui dispositivi mobili, applicazioni e dati, attraverso un’unica console integrata. Riuscendo così a stabilire il giusto equilibrio tra la produttività degli utenti e i rischi IT. Mobile Security include gestione dei dispositivi mobili (MDM), gestione delle applicazioni mobili, servizi di reputazione per applicazioni mobili e antivirus del dispositivo (Android)
Parte fondamentale di una strategia di protezione dei dipendenti completa e totale, Trend Micro Mobile Security riduce la complessità e i costi rispetto alla sicurezza mobile autonoma e alle soluzioni MDM, che richiedono nuove infrastrutture di gestione.
A differenza di altre soluzioni, Trend Micro Mobile Security integra livelli di protezione dei dati per proteggere gli asset aziendali, indipendentemente dalla loro ubicazione. L’applicazione di crittografia, il blocco e la cancellazione in remoto, l’utilizzo di password e altri strumenti, collaborano per la sicurezza del dispositivo e la gestione delle app, per garantire la protezione dei dati.
Trend Micro Mobile Security fa parte di Trend Micro User Protection, una soluzione multilivello che offre la più vasta gamma di soluzioni di protezione da minacce interconnesse, e dei dati, su endpoint, email e strumenti di collaborazione, Web e dispositivi mobili.

https://i.ytimg.com/vi/s8ALH3G_pSM/maxresdefault.jpg

 

 

Kaspersky Internet Security for Android

Kaspersky Internet Security for Android non è una semplice soluzione antivirus, bensì un vero e proprio meccanismo di difesa completo per dispositivi mobili. Questa soluzione è in grado di bloccare app, siti web e file sospetti e consente anche il controllo degli accessi ad app specifiche.
Inoltre, impedisce il controllo di chiamate, messaggi e geolocalizzazione da parte di terzi attraverso l’uso di spyware, un software destinato alla raccolta di dati spesso utilizzato senza che l’utente abbia dato il suo consenso. Include, inoltre, funzionalità antifurto, per proteggere al meglio dati e dispositivi mobili. Kaspersky Security for Android sfrutta moderne tecnologie, come il machine learning, per proteggere i dispositivi mobili e contrastare le nuove minacce.
La soluzione è disponibile in due versioni, gratuita e a pagamento. La versione gratuita include tre funzioni. La prima è quella antivirus, ovvero la protezione da malware che equivale a quella proposta per la versione a pagamento. La seconda funzione, invece, è quella antifurto, ovvero una funzione che consente di bloccare il dispositivo nel caso venga perso o rubato. Questa funzione permette al proprietario di inviare un comando per bloccare il dispositivo e riceverne i dati di localizzazione GPS, oltre alla possibilità di attivare un allarme sonoro oppure scattare una foto in segreto tramite la fotocamera frontale. La terza e ultima funzione è la possibilità di creare una lista di numeri telefonici dai quali non si desidera ricevere chiamate o messaggi. La principale differenza tra la versione gratuita e quella a pagamento è la scansione automatica in tempo reale. Nella versione gratuita, la scansione dei malware deve essere attivata manualmente. La versione a pagamento, al contrario, attiva la scansione in modo automatico. Ogni volta che viene scaricato un file, questo viene scansionato automaticamente e in tempo reale. Inoltre, la versione a pagamento dispone della funzione App Lock che permette all’utente di proteggere l’accesso a specifiche applicazioni grazie ad un PIN e protegge il dispositivo da attacchi di phishing e da siti web pericolosi, analizzando ogni pagina alla quale viene fatto l’accesso; se il modulo individua un sito considerato dannoso non sarà possibile caricarlo. Infine, la versione a pagamento permette di nascondere i contatti più importanti; nel caso in cui qualcuno riesca ad accedere al dispositivo telefono, non sarà in grado di visualizzarli. In generale, la versione a pagamento di Kaspersky Internet Security for Android offre una protezione completa e la possibilità di utilizzare il proprio dispositivo in totale

1 COMMENTO

  1. : il migliore antivirus a pagamento è trend-micro. il migliore antivirus free, è dr. Safety. questi due antivirus sono tutti e due trend-micro, e sono stati classificati migliori al mondo per rilevazioni di siti web pericolosi. phishing. dove l’ottanta per cento dei sistemi operativi, viene colpito da virus. ottimi anche Norton, Kaspersky, Bitdefender :

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php