Home Prodotti Networking e TLC GTT mette Palo Alto nella propria piattaforma Sase

GTT mette Palo Alto nella propria piattaforma Sase

La piattaforma Secure Access Service Edge (SASE) di GTT utilizza la tecnologia Prisma Access di Palo Alto Networks per combinare una delle reti IP più estese con una tecnologia di rete dinamica software defined.

Secondo Gartner la digitalizzazione, il lavoro svolto da qualsiasi luogo e il cloud computing hanno accelerato le offerte Sase in cloud per consentire l’accesso ovunque e in qualsiasi momento da qualsiasi dispositivo.

L’analista prevede che entro il 2025 almeno il 60% delle imprese avrà strategie e tempistiche esplicite per l’adozione di Sase per l’accesso di utenti, filiali ed edge, in aumento rispetto al 10% nel 2020.

Allo scopo GTT Communications ha annunciato una partnership con Palo Alto Networks per la sua nuova piattaforma Sase, che dovrà migliorare la sicurezza, l’efficienza e le funzionalità di controllo delle reti aziendali.

La partnership sfrutterà le capacità di rete e di sicurezza delle due società per rafforzare la sicurezza dell’accesso alla rete e l’uso delle applicazioni cloud da qualsiasi luogo e qualsiasi dispositivo, supportando l’impegno delle aziende di adattare le loro reti ai requisiti più dinamici richiesti da una forza lavoro ibrida.

La nuova piattaforma Sase di GTT, che utilizza Prisma Access di Palo Alto Networks, distribuirà un set completo di funzionalità di sicurezza da un’unica piattaforma cloud che protegge tutto il traffico delle applicazioni, fornendo connettività senza soluzione di continuità alla rete globale Tier 1 di GTT per prestazioni delle applicazioni di classe superiore e la migliore user experience.

Le funzioni integrate di rete e sicurezza riducono la complessità, aumentano il controllo centralizzato e l’efficienza, migliorano le prestazioni e la latenza della rete e consentono alle aziende di adottare un approccio zero-trust di accesso alla rete che mitiga le vulnerabilità della sicurezza che possono derivare dal lavoro svolto da qualsiasi luogo.

Con la nuova piattaforma Sase di Gtt gli utenti avranno accesso alla rete in base alla loro identità, dispositivo e applicazione – e non più in base all’indirizzo IP o alla posizione fisica – consentendo collegamenti senza interruzioni e sicuri tra utenti, cloud privati ​​e pubblici e il data center aziendale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php