Google prova le mappe

Primi frutti dell’acquisizione di Keyhole, annunciata lo
scorso mese di ottobre. Nella giornata di ieri, Google ha
iniziato ad offrire, in forma sperimentale, un nuovo servizio di mappe che
fornisce sia indicazioni sui percorsi, sia tool di ricerca per ristoranti o
esercizi commerciali.
Il servizio utilizza i dati cartografici di
TeleAtlas e Navteq e si pone in diretta competizione con servizi analoghi
forniti sia da Yahoo! sia da Microsoft.
Contestualmente al rilascio del nuovo
servizio, la società ha annunciato che il suo Image Search ha superato il tetto
del miliardo di immagini indicizzate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here