Google prova a farsi Groupon in casa

Dopo il rifiuto di Groupon di farsi acquistare, Google lancia in beta un servizio analogo, per ora nella zona di Portland.

Se Groupon è il fenomeno, la controffensiva arriva direttamente da Google.
Nei giorni scorsi Google ha infatti lanciato in beta il proprio servizio Offers, limitandolo, in questa fase, alla sola area di Portland, nell'Oregon.

Come Groupon, anche Google Offers invia ai chi aderisce al servizio sconti giornalieri per ristoranti, servizi e attrazioni, con riduzioni nell'ordine del 50% e oltre.

Di certo Groupon sta facendo scuola e il suo modello di business è sotto i riflettori da tempo. Del resto, la stessa Google aveva poche settimane fa tentato la scalata al new player con una offerta d'acquisto per 6 miliardi di dollari, rifiutata nel giro di poche ore.

Facebook, dal canto suo, già lo scorso mese di novembre ha annunciato Deals, una funzionalità che consente alle aziende locali di presentare offerte promozionali agli utenti che visitano le loro pagine.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here