Google Earth anche per Mac

Il programma per “volare” sul globo terrestre è ora disponibile anche su piattaforma Macintosh

Senza troppo clamore, Google ha rilasciato la versione beta per Macintosh di Google
Earth
, il noto programma di mapping che permette di zoomare sul globo
terrestre dal satellite. Fino adesso il software era disponibile solo per piattaforma Windows (2000
e XP).

La funzionalità più intrigante certamente è lo zoom sulle
varie città, zoom che permette di vederne le strade e i palazzi a distanza
di qualche centinaio di metri d’altezza. Non solo, è possibile
misurare la distanza in linea d’aria fra due punti o visualizzare il percorso
per andare da una zona all’altra.
Per alcuni Paese (Stati Uniti, Canada e Gran Bretagna) vengono forniti anche
informazioni relative agli esercizi commerciali (negozi, alberghi, ristoranti,
stazioni di servizio e altro ancora).

Il programma può funzionare anche off line, ma è meglio usarlo
con connessione Internet attiva (preferibilmente a banda larga) in modo da ricevere
on line le immagini di dettaglio aggiornate. La navigazione off line riguarda
solo le mappe predefinite e quelle scaricare nelle sessioni d’uso precedenti.

Google Earth per Mac si può scaricare da questo indirizzo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here