Home Cloud Google Cloud e Vmware, connubio semplice e vincente

Google Cloud e Vmware, connubio semplice e vincente

Google Cloud VMware Engine è diventato generalmente disponibile a giugno, fornendo tutto ciò di cui un’azienda potrebbe aver bisogno per migrare ed eseguire il proprio ambiente VMware in modo nativo in Google.  Cloud, per beneficiare dell’infrastruttura ad alte prestazioni e scalabile di Google Cloud, riducendo al contempo l’onere operativo e i costi di gestione dell’infrastruttura.

I clienti hanno espresso un enorme interesse per VMware Engine, che abbraccia casi d’uso e settori tra cui telecomunicazioni, vendita al dettaglio, produzione, servizi finanziari e assistenza sanitaria. Per garantire che possiamo servire questi clienti globali, abbiamo lavorato per espandere la nostra impronta regionale. Google ha annunciato che VMware Engine è disponibile a livello globale nelle regioni Americhe, Europa e Asia Pacifico, con l’espansione nelle regioni europe-west3 (Frankfurt), europe-west2 (Londra) e asia-northeast1 (Tokyo).
Il servizio è ora ilive e generalmente disponibile in cinque regioni, basandoti sulla disponibilità esistente in us-east4 (Ashburn) & us-west2 (Los Angeles).

Grazie a questo annuncio, i clienti di tutto il mondo possono iniziare a realizzare vantaggi simili e distribuire nelle loro regioni locali. La presenza di Google in più region consente ai clienti di beneficiare ancora di più delle funzionalità di rete altamente differenziate del servizio. Ad esempio, quando i carichi di lavoro VMware devono comunicare tra aree, possono farlo utilizzando il servizio di routing globale di VMware Engine. Questo approccio alla connettività multi-area non richiede una VPN o altre opzioni di connettività che inducono latenza.

Google si impegna a rendere più semplice iniziare a utilizzare VMware Engine e aiutare a ottimizzare il consumo in anticipo. Il servizio completamente gestito offre la più alta densità di storage e memoria per core per contribuire a ridurre il costo totale di proprietà. Big G ha anche sviluppato strumenti per aiutare le organizzazioni a calcolare i costi in anticipo con il calcolatore di prezzi online, consentendo di configurare e stimare i costi in base a diversi termini di impegno, numero di istanze e regioni.

Google sta anche rendendo la migrazione più veloce e semplice con il programma di valutazione e migrazione rapida di Google Cloud (RAMP), una soluzione end-to-end olistica completa di strumenti, incentivi e offerte. È inoltre possibile ottenere ulteriori informazioni su come iniziare il percorso di migrazione leggendo il blog sulla migrazione delle macchine virtuali vSphere.

Per ulteriori informazioni su Google Cloud VMware Engine è possibile consultare la guida interattiva

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php