Home Cloud Google Cloud Vertex AI, tutto ciò che serve per fare machine learning

Google Cloud Vertex AI, tutto ciò che serve per fare machine learning

Google Cloud ha annunciato la disponibilità generale di Vertex AI, una piattaforma di machine learning gestita che consente alle aziende di accelerare l’implementazione e la manutenzione dei modelli di intelligenza artificiale.

Vertex AI, ha evidenziato Google Cloud, richiede quasi l’80% in meno di righe di codice per il training di un modello rispetto ad altre piattaforme. Ciò consente ai data scientist e agli ingegneri di machine learning di tutti i livelli di competenza di implementare le Machine Learning Operations (MLOps) per costruire e gestire in modo efficiente i progetti di intelligenza artificiale durante l’intero ciclo di vita dello sviluppo.

Vertex AI riunisce i servizi di Google Cloud per la costruzione di machine learning sotto un’unica interfaccia utente e API, per semplificare il processo di build, training e deploying di modelli di apprendimento automatico su scala.

Google machine learning

In questo singolo ambiente, ha affermato Google Cloud, i clienti possono spostare i modelli dalla sperimentazione alla produzione più velocemente, scoprire in modo più efficiente pattern e anomalie, fare previsioni e decisioni migliori e in generale essere più agili di fronte alle mutevoli dinamiche del mercato.

Con Vertex AI, i team di data science e machine learning possono accedere al toolkit AI utilizzato internamente per potenziare Google, che include computer vision, linguaggio, conversazione e dati strutturati, continuamente migliorati da Google Research.

Possono inoltre distribuire più applicazioni di intelligenza artificiale e più velocemente, con le nuove funzionalità MLOps come Vertex Vizier, che aumenta il tasso di sperimentazione, il Vertex Feature Store completamente gestito, per aiutare i professionisti a fornire, condividere e riutilizzare le funzionalità di machine learning, e Vertex Experiments, per accelerare l’implementazione dei modelli in produzione con la selezione di quello più veloce.

Se i dati devono rimanere sul dispositivo o in loco, Vertex ML Edge Manager (attualmente in fase sperimentale) è stato progettato per distribuire e monitorare i modelli sull’edge con processi automatizzati e API flessibili.

Google Cloud propone Vertex AI come piattaforma unica che contiene tutti gli strumenti necessari e che consente di gestire i dati, prototipare, sperimentare, distribuire, interpretare modelli e monitorarli in produzione senza richiedere una formazione formale in machine learning.

Cioè, sottolinea Google Cloud, i data scientist dell’organizzazione non hanno bisogno di essere ingegneri di machine learning per essere operativi. Con Vertex AI, hanno la possibilità di muoversi velocemente, ma al contempo con una rete di sicurezza che li aiuta nel lanciare il loro lavoro.

La piattaforma assiste nell’implementazione responsabile e garantisce un passaggio più rapido dai test e dalla gestione dei modelli alla produzione e, infine, al raggiungimento dei risultati di business.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php