Home Cloud Google Cloud Italy semplifica la gestione per i clienti italiani

Google Cloud Italy semplifica la gestione per i clienti italiani

Google Cloud, che ha annunciato nei mesi scorsi l’apertura di due Region sul suolo nazionale, ha informato i propri clienti del prossimo arrivo di Google Cloud Italy. Il nuovo soggetto diventerà il punto di riferimento per i clienti italiani che usufruiscono dei servizi di Google Cloud e Google Workspace e sarà operativo nei prossimi mesi.

La nascita di Google Cloud Italy conferma l’impegno della società americana nell’aiutare le aziende italiane nel loro percorso di digitalizzazione facilitando ulteriormente l’adozione di servizi cloud.

I clienti che operano sul territorio italiano potranno infatti usufruire con maggiore semplicità ed efficienza dei servizi cloud di Google che si sono recentemente arricchiti di importanti novità come

Carbon Footprint che permette di segnalare le emissioni di carbonio associate al proprio utilizzo di Google Cloud Platform, e misurare, tracciare e segnalare i progressi fatti rispetto ai propri obiettivi climatici.

Nuove funzionalità per Google Workspace come crittografia lato client per Meet che fornisce ai clienti il controllo sulle chiavi di crittografia e Data Loss Prevention (DLP) per Chat per proteggere i dati sensibili, senza impattare sull’esperienza dell’utente finale

L’Italia rappresenta un paese importante per Google, che poco più di un anno fa ha annunciato investimenti sul territorio per oltre 900 milioni di dollari. Tra le iniziative promosse rientra l’apertura di due Cloud Region, che faranno dell’Italia il primo Paese europeo ad avere questi due punti infrastrutturali all’interno dei confini nazionali al momento.

Iniziative simili hanno già avuto luogo con successo in altre parti del mondo e in Europa, nei Paesi in cui Google ha aperto delle Region.

Sempre mantenendo il business all’interno della galassia Google, l’introduzione del nuovo soggetto semplificherà la gestione per i clienti italiani senza alcun impatto sui team di Google Cloud. Business as usual quindi, solo un po’ più semplice.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php