Home Digitale Google Chat, le chiamate audio e video si fanno da Gmail su...

Google Chat, le chiamate audio e video si fanno da Gmail su iOS e Android

È ora possibile avviare o partecipare a meeting e chiamate audio dalle chat di Google Chat in Gmail su Android e iOS. Al momento, ha messo in evidenza Google, questa funzione è disponibile solo per le chat 1:1.

Se da un lato alcuni team hanno iniziato a tornare in ufficio, altri rimangono distribuiti e lavorano da remoto. Google, con questa funzionalità, ha intenzione di rendere più facile per i team connettersi con i colleghi, in situazioni di lavoro ibrido.

Questa funzione permetterà infatti di passare senza soluzione di continuità dalla chat a una chiamata video o audio quando necessario, aiutando i team a collaborare e a portare avanti il lavoro da fare insieme.

Google Chat Gmail

Per partecipare a una call, basta selezionare l’icona del telefono o della videocamera all’interno della chat 1:1.

Durante una call, gli utenti potranno vedere un banner della persona con cui stanno conversando, la durata della chiamata e un’icona Meet nel roster della chat, mette in evidenza Google.

Le chiamate perse saranno indicate con un’icona rossa del telefono o del video all’interno della conversazione e del roster della chat.

Google Chat Gmail

Benché si possa selezionare la funzione di partecipare a una call dall’app Google Chat, ha spiegato la società di Mountain View, l’utente sarà reindirizzato all’app Gmail, dove la chiamata avrà luogo.

Se non si ha l’app Gmail sul proprio dispositivo, all’utente verrà richiesto di scaricarla tramite Google Play store o App Store.

Google fornirà un ulteriore aggiornamento quando questa funzione sarà disponibile per l’app mobile di Google Chat.

Google Chat Gmail

Questa funzione è infatti disponibile per Google Chat in Gmail e quando è abilitata la videochiamata Meet.

Per gli utenti finali, questa nuova funzione sarà disponibile di default sui dispositivi Android e iOS: sia il chiamante che il ricevente avranno bisogno dell’ultima versione di Gmail.

Ed è disponibile per tutti i clienti di Google Workspace, così come per i clienti di G Suite Basic e Business, nonché per gli utenti con account Google personali.

Il roll-out è già iniziato ma può richiedere fino a due settimane per la distribuzione completa della funzionalità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php