Home Cloud Google Calendar mostra quanto tempo passi nei meeting e con chi

Google Calendar mostra quanto tempo passi nei meeting e con chi

Nell’ambito degli aggiornamenti a Google Workspace che vengono rilasciati in modo regolare e continuo, la società di Mountain View ha introdotto una nuova funzione per Google Calendar denominata Time Insights.

Come suggerisce il nome, si tratta di una nuova esperienza personalizzata di analisi, disponibile sul web, che consente agli utenti di visualizzare come viene impiegato il loro tempo tra riunioni e collaboratori.

La funzione Time Insights di Google Calendar è al momento disponibile solo nell’interfaccia web sul computer, ha informato Big G.

O meglio, a seconda dei casi, è o sarà disponibile: come spesso avviene per gli aggiornamenti di Google Workspace, infatti, il rilascio è graduale e richiederà – nel complesso – alcune settimane.

Anche la disponibilità stessa non sarà universale. La nuova funzione sarà disponibile per gli utenti di: Google Workspace Business Standard, Business Plus, Enterprise Standard, Enterprise Plus, Education Plus e Nonprofit.

Non sarà invece disponibile per gli utenti di Google Workspace Essentials, Business Starter, Enterprise Essentials, Education Fundamentals e Frontline, così come per quelli di G Suite Basic e Business.

Ma torniamo a cosa offre questa funzionalità e perché gli sviluppatori di Google la hanno inserita in Calendar.

Google Calendar

Con i cambiamenti che hanno investito tutti gli ambienti di lavoro nell’ultimo anno, ha sottolineato il team di Google Workspace, molte persone hanno visto aumentare il numero delle riunioni e possono sentire di avere meno controllo su come viene impiegato il loro tempo di lavoro.

Time Insights è stato progettato per rispondere a questa esigenza: può mostrare agli utenti questi dati e aiutare a pianificare meglio il loro tempo.

Time Insights di Google Calendar mostra diverse informazioni. Innanzitutto un resoconto del tempo in base all’orario di lavoro e ai tipi di riunioni dell’utente. Poi, il tempo passato nei meeting, con l’evidenziazione dei giorni e delle fasce orarie in cui le riunioni sono più frequenti, così come la frequenza stessa delle riunioni.

Inoltre, le persone con cui gli utenti passano il tempo nelle riunioni. È possibile appuntare le persone chiave per assicurarsi di rimanere in contatto con loro. Passando il mouse su una persona, si evidenzieranno anche le riunioni sul proprio calendario che includono quella persona.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php