Gartner: nei servizi crescono Accenture e Ibm

Presentati i dati preliminari relativi al mercato mondiale dei servizi It nel 2004. Pur evidenziando gli aumenti dei due colossi, l’analista mette in luce che il 79,3% del mercato (un fatturato di 481,5 miliardi di dollari) è apannaggio dei cosiddetti “altri”

Secondo i dati preliminari presentati nella giornata di ieri da
Gartner, il mercato mondiale dei servizi It ha
registrato, nel corso del 2004, una crescita del 6,7%, passando da 569,6 a 607,8
miliardi di dollari.
Cifra che viene immediatamente ridimensionata dalla
società di ricerca, che, considerato l'effetto-dollaro, parla di una crescita
reale del 2,2%.
Estremamente polverizzati, come sempre, i player.
Il
leader di mercato, Ibm, con i suoi 46,4 miliardi, rappresenta una share del 7,6%
del mercato totale.
La segue Eds, con 20,6 miliardi e una share del 3,4%,
tallonata a sua volta da Fujitsu Siemens, con 16,8 miliardi e una share del
2,8%, Hp (14,1 miliardi per un 2,3% di share), Accenture (14,1 miliardi),
Computer Science (14 miliardi).
La schiera degli "altri" pesa per i restanti
481,5 miliardi, pari al 79,3% del mercato.
Tra i primi sei player, le
crescite più interessanti sono registrate da Accenture (+16,4%), Ibm (+8,9%) e
Hp (+8,3%), mentre Eds e Csc pagano, in termini monetari, la loro maggiore
focalizzazione sul mercato Usa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here