Formazione a distanza: pronti al decollo – II

In un mercato che si prepara alla concentrazione, vince il forntiore globale

Flessibilità spazio-temporale del momento formativo, accessibilità dei
contenuti, percorsi di formazione personalizzati, la possibilità di reperire e
fidelizzare migliori professionalità oltre al fatto di poter seguire i corsi dal
proprio ufficio, sono le motivazioni che secondo l'indagine spingono le aziende
verso la formazione a distanza che è erogata da società che nel 23% dei casi (ma
valgono il 51% del fatturato) offrono un servizio completo fatto di contenuti,
servizi e tecnologia, per il 32% limitano l'offerta a contenuti e servizi (34%
del giro d'affari) per il 3% contenuti e tecnologia (1% del fatturato) e per il
20% servizi e tecnologie (5% del giro d'affari).
Si va verso la
concentrazione del settore, afferma l'indagine Anee che certifica fette
marginali del giro d'affari per chi ha deciso di occuparsi solo di una delle
voci che compongono l'offerta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here