Fluke qualifica la rete con CableIq

Il nuovo dispositivo palmare verifica, simulando, se una rete può supportare nuove applicazioni. Come il VoIp.

Fluke Networks ha presentato CableIq Qualification Tester, un dispositivo palmare per i tecnici di rete che consente loro di analizzare le velocità supportate da un cavo installato, nell'ottica sia delle performance delle applicazioni, in caso di troubleshooting, ma soprattutto per verificare l'applicabilità delle nuove applicazioni a una rete esistente, come quelle afferenti l'ambito del triple play (dati, voce, video).


Differentemente dai tester di certificazione e da quelli di verifica, che collaudano la corretta connessione del cavo, i tester di qualifica come CableIq hanno la funzione di determinare se un cablaggio esistente sia in grado di supportare determinate velocità e tecnologie di rete. Ovvero possono stabilire se un'applicazione può girare sulla terminazione di rete che le viene assegnata.


Il test di qualifica che esegue CableIq, pertanto, punta a risolvere i problemi di connettività per implementare applicazioni come il VoIp e, quindi, di stabilire se è necessario aggiornare le reti aumentando la banda passante.


CableIq è in grado di determinare la compatibilità del cavo Ethernet 10/100 e fino a un Gbit e anche delle terminazioni di cavo coassiale.


Ottiene le informazioni relative alla connessione di ciascuna porta a uno switch, a un pc, a una linea telefonica analogica o a un cavo aperto, verificando anche la velocità del dispositivo e la sua eventuale configurazione duplex.


CableIq produce una mappa grafica del cablaggio mostrando le distanze tra interruzioni e cortocircuiti, per semplificare la risoluzione dei guasti, mostrando la coppia interrotta ed evidenziando il filo coinvolto e la distanza dell'interruzione dal tester.


Per far tutto ciò il tester impiega la tecnologia di signaling digitale IntelliTone e dispone a bordo di vari test di simulazione del transito delle applicazioni sulla rete.


Si tratta, pertanto, di un dispositivo adatto ad andare in mano al tecnico di rete tradizionale, ma anche a quello dedito al nuovo settore dei cablaggi residenziali.


Con CableIq, pertanto, Fluke apre al nuovo canale di mercato degli installatori, facendo leva anche sul prezzo contenuto del dispositivo di test: 1.100 euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here