Home Prodotti Software Fatture con l'estero, la trasformazione digitale con una Smart Skill

Fatture con l’estero, la trasformazione digitale con una Smart Skill

Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia ha presentato una soluzione che automatizza la gestione della fatturazione da e per l’estero. Un sostegno gestionale alla ripresa delle PMI nel periodo post pandemico.

I dati dell’ultimo Rapporto ICE – Prometeia riportano come l’export fosse già ripartito nella seconda parte dell’anno 2020 con crescite congiunturali del 30% nel terzo trimestre e un ulteriore +3.3% nell’ultimo trimestre. Il trend viene confermato dalla stima di un + 7,6% in volume nel 2021 e un’ulteriore +5,3 nel 2022.

Bei numeri che certificano una potente vocazione all’esportazione del mondo produttivo italiano.

Numeri che senz’altro sono sostenuti anche dall’ampliamento della digitalizzazione e dall’utilizzo sempre più frequente delle tecnologie per l’accesso delle nostre PMI e microimprese a mercati oltre confine.

Secondo Pierfrancesco Angeleri, Managing Director di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia: “La digitalizzazione apre una nuova spinta di semplificazione con ottime opportunità nella gestione degli adempimenti fiscali in particolare per le aziende che hanno rapporti commerciali con l’estero.

La semplificazione in casa Wolters Kluwer ha un nome, Fattura SMART, un applicativo tra i più adottati in Italia, e che ora, grazie alle SMART Skills sempre più assomiglia ad un gestionale a misura di piccole e microimprese.

“La nostra visione si sta realizzando. Siamo convinti che sia giunto il tempo per un ulteriore passo in avanti e per uno sviluppo dell’applicativo in termini di performance. Molti sono gli add-on inseriti nell’ecosistema della nostra Fattura SMART e molti altri se ne aggiungeranno nell’immediato futuro. Siamo dunque in grado di moltiplicare le potenzialità del nostro strumento di fatturazione elettronica sviluppandolo in un dispositivo più efficace e completo per una platea molto vasta di piccole e piccolissime imprese, di commercianti ed artigiani e per i loro consulenti principali, i commercialisticonclude Angeleri.

Il binomio imprese e professionisti va sostenuto e sviluppato per offrire ad entrambi strumenti di gestione adeguati al sostegno di una ripresa che deve portare benefici a tutti gli attori.

Wolters Kluwer Italia ci ha pensato sviluppando, nell’ambito dell’ecosistema Fattura SMART, una SMART Skill appropriata alla fatturazione da e per l’estero, la nuova SMART Skill Gestione Fatture Estere.

Nell’allineamento con l’evoluzione normativa collegata alle fatture estere è importante avere all’interno della soluzione di fatturazione elettronica Fattura SMART gli automatismi necessari.

L’invio al Sistema d’Interscambio della versione in formato XML, ad esempio della fattura ricevuta in forma alternativa da un fornitore estero, deve avvenire con tempistiche stingenti e difficilmente gestibili “a mano” dallo Studio professionale che affianca l’impresa.

L’aumento dell’interscambio commerciale con l’estero, lo sviluppo del mercato, l’adozione massiccia della digitalizzazione anche nelle pratiche di vendita lasciano pensare che molto numerosi siano i clienti degli studi professionali che hanno rapporti di collaborazione con l’estero.

Dunque l’automazione e lo sviluppo di soluzioni adeguate sono di enorme aiuto sia agli Studi Professionali sia ai loro clienti.

Con la SMART Skill Gestione Fatture Estere, la procedura guidata e ricca di automatismi diventa una vera e propria necessità per la gestione end to end del documento contabile.

La SMART Skill consente ad esempio nel flusso passivo delle fatture la generazione del documento integrativo da mandare al Sistema di Interscambio andando a selezionare la tipologia di fornitore proposto direttamente dall’applicativo di fatturazione elettronica, fornitore estero intra e extra e acquisto di servizi, fornitore estero intra e extra e acquisto di beni, ex.art 17 e acquisto di servizi.

Al termine della creazione del documento integrativo questo potrà essere mandato al Sistema di Interscambio e condiviso automaticamente con lo Studio Professionale per la procedura di contabilizzazione automatica.

Con le nuove funzionalità SMART è possibile gestire anche la creazione dei documenti integrativi per le fatture di vendita, anch’essi obbligatori per normativa.

In sintesi la nuova SMART Skill Gestione Fatture Estere permette l’automazione della gestione dell’adempimento di invio al Sistema di Interscambio delle fatture integrative per acquisti e vendite dall’estero e allo Studio di ricevere direttamente in contabilità le fatture integrative.

Inoltre permette di creare la gestione end to end del ciclo di fatturazione elettronica da parte dell’impresa e di ottenere KPI e statistiche relative ai dati di fatturazione estera automatici.

La nuova SMART Skill Gestione Fatture Estere consente di proseguire il percorso di digitalizzazione che unisce sempre più le imprese e i loro consulenti professionisti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php