Fare Siem vuol dire sapere quello che accade

NetIq rilascia Sentinel 7 per semplificare visibilità e controllo delle condizioni di sicurezza aziendali.

La pratica del Siem, Security Information and Event Management, è fondamentale per ottenere visibilità in una vasta quantità di dati provenienti da eventi di rete, log e flussi, per identificare rischi, violazione dati, minacce provenienti dall'interno e attacchi in stile Apt.

NetIq ha rilasciato la propria nuova soluzione Siem, Sentinel 7, che copre tutte le funzionalità, dall'analisi in tempo reale degli eventi alla gestione dei log, togliendo complessità.

Sentinel 7 è fornita come appliance virtuale che si adatta a qualsiasi ambiente senza la necessità di hardware dedicati e può scalare in modo orizzontale o verticale aggiungendo capacità di calcolo o macchine virtuali.

La soluzione fornisce l'intelligence necessaria per rilevare minacce predefinite senza perdita di tempo, regole di scrittura e configurazione.

Il rilevamento integrato delle anomalie stabilisce automaticamente le linee base della normale attività e rileva i cambiamenti che possono rappresentare delle minacce emergenti.

Le regole nuove o personalizzate possono essere create facilmente dagli utenti business attraverso un'intuitiva interfaccia grafica.

Il riferimento automatico degli eventi di sicurezza va a migliorare il procedimento di individuazione delle minacce emergenti per una risoluzione rapida e una migliore protezione del patrimonio informativo.

Sentinel 7 di fatto serve a produrre le informazioni richieste da Ciso, responsabili della conformità, auditor e altri stakeholder attraverso l'integrazione con il contesto da fonti esterne.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here