Facebook anche in versione @Work

La piattaforma per il mondo del lavoro dovrebbe porre l’accento sull’aspetto collaborazione e sugli strumenti per la condivisione di documenti.

Che Facebook sia ampiamente utilizzato anche sul posto di lavoro, ormai è
cosa nota. Il social network di Mark Zuckerberg, col preciso intento di
sottrarre utenti a LinkedIn e Google, preventiva il lancio di Facebook at Work, una piattaforma per la comunicazione tra utenti aziendali e professionisti.
Oltre all'integrazione di funzionalità simili a quelle che gli iscritti a Facebook ben conoscono, Facebook at Work dovrebbe porre l'accento sull'aspetto collaborazione e sugli strumenti per la condivisione di documenti.

La
nuova "declinazione" di Facebook, inoltre, consentirà di porre una
netta linea di demarcazione tra il proprio profilo personale e quello
utilizzabile per scopi lavorativi o comunque per presentare la propria
attività professionale.

Oltre ai meccanismi per lo scambio di messaggi istantanei e la creazione di gruppi di lavoro in ottica business, Facebook at Work punterà molto sullo storage fornendo una piattaforma integrata per la memorizzazione e la condivisione di file.

A
nostro avviso, è una buona idea. Il mercato aziendale potrebbe
rivelarsi molto interessante per Facebook, soprattutto in termini di
ritorno economico, e la presentazione di una versione del social network
espressamente pensata per coadiuvare il lavoro di tutti i giorni
potrebbe indurre diverse imprese a "sbloccare" l'accesso alla
piattaforma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome