Facebook: +61% grazie al mobile

Una trimestrale molto positiva su tutti gli indicatori per la società. Il mobile oggi vale il 62% del business.

E' il mobile il driver della crescita di Facebook nel secondo trimestre dell'anno.
La società ha registrato infatti un aumento del 61 per cento nel fatturato, attestatosi a 2,91 miliardi di dollari, al di sopra dei 2,81 miliardi attesi da Wall Street.
Il mobile è cresciuto del 151 per cento anno su anno e oggi pesa per il 62% sul business complessivo della società.
Esplosiva la crescita dell'utile netto, che è passato da 333 a 791 milioni di dollari, pari a 42 centesimi per azione.
In generale, tutti gli indicatori sono in crescita: si parla di 1,5 milioni di clienti per i servizi di advertising e in generale sia di un aumento dell'investimento da parte dei clienti esistenti, sia di un nuovo interesse da parte di realtà prima non presenti sulla piattaforma.

Gli analisti, la società ha confermato l'intenzione di investire in modo significativo in nuovi progetti, tra i quali figura naturalmente lo sviluppo nell'ambito della realtà aumentata, cui si lega il recente acquisto, per 2 miliardi di dollari, di Oculus.
Più conservative, invece, sono le stime legate allo sviluppo della raccolta pubblicitaria su media quali video o foto.
In questo caso non c'è alcuna preoccupazione da parte degli analisti, convinti che in un momento di crescita sana del business non c'è la necessità di spingere l'acceleratore su nuovi modelli di raccolta non ancora ben definiti.

Per quanto riguarda gli altri indicatori, si parla di 1,32 miliardi di utenti al mese, 63 per cento dei quali accede al servizio ogni giorno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here