Extreme sta con il Nap

Gli switch con ExtremeOs aderiscono alla piattaforma di Microsoft per la sicurezza periferica.

Extreme Networks ha ampliato il supporto della piattaforma Microsoft Network Access Protection (Nap) per dare la possibilità di implementare protezioni a livello periferico in modo semplice, senza dover effettuare alcun upgrade a livello hardware utilizzando gli switch BlackDiamond e Summit equipaggiati con ExtremeXos.

Il Nap è una tecnologia per l'applicazione di policy integrata nei sistemi operativi Windows Vista e Windows Server (Longhorn), realizzata per salvaguardare le risorse di rete dagli effetti della presenza di computer non protetti, assicurandone l'adesione alle policy di sicurezza.

Avendo collaborato lo scorso anno con Microsoft ai collaudi della piattaforma Nap, di fatto Extreme ha arricchito gli switch BlackDiamond e Summit equipaggiati con ExtremeXOs v11.6 con le funzionalità e le capacità di integrazione che consentiranno di disporre di un ampio ventaglio di scelte per l'implementazione della sicurezza periferica basata su policy.

Di fatto, gli switch di Extreme permettono il deployment della piattaforma Nap senza bisogno di aggiornamenti hardware, utilizzando i protocolli di autenticazione standard 802.1x. L'ultima versione del sistema operativo ExtremeXOs, la 11.6, introduce miglioramenti dedicati a Nap, come la capacità di uno switch di mettere automaticamente in quarantena gli endpoint continuando a consentire l'accesso a remediation server validi in base alle informazioni fornite dal policy server Nap.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here