Excite in cerca di acquirenti?

Grave crisi per la società, che dopo aver chiesto la dichiarazione di bancarotta sta cercando un acquirente per il proprio portale

Dopo settimane nelle quali della situazione di Excite tutti parlavano con forte perplessità, la società ha fatto il proprio passo, chiedendo di essere ammessa al cosiddetto "capitolo 11", procedura con la quale negli Stati Uniti si avvia la dichiarazione di bancarotta di una azienda. Contestualmente l'azienda decideva di vendere il proprio business nell'area delle reti ad alta velocità ad At&t per 307 milioni di dollari in cash.

Resta comunque un nodo aperto, ed è quello rappresentato dal portale della società. Si tratta di una iniziativa di nessun interesse per At&t, che ne ha infatti rifiutato l'acquisizione, mentre potrebbe in qualche misura "fare gioco" di qualche altro player.

Il problema è capire quale. In realtà gli analisti sembrano piuttosto scettici: anche se il prezzo è ormai quasi "stracciato" sembra sia difficile trovare qualcuno interessato a prendersi carico di una iniziativa che va a fare concorrenza diretta ai potentissimi Yahoo e Msn.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome