Emc: un’acquisizione nel segno del recovery

Rileva per 50 milioni di dollari gli asset di Dantz, attiva nell’area del backup e recovery.

12 ottobre 2004 E' un investimento
apparentemente limitato, che porta però Emc un passo avanti
nella competizione con Veritas e Computer Associates.
La società ha infatti
acquisito, per poco meno di 50 milioni di dollari, gli asset di Dantz
Development
, società attiva nell'area del backup e recovery.
Si
tratta, secondo Emc, di una acquisizione che consente di completare la propria
offerta verso le imprese di piccole e medie dimensioni, finora non adeguatamente
coperte.
Nelle intenzioni di Emc, una volta competate le procedure
burocratiche, il portafoglio di Dantz, che include la famiglia di prodotti
Restrospect per backup e recovery di file server, desktop,
notebook e applicazioni business critical, verrà interamente integrato nella sua
offerta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here