Emc e Microsoft «uniscono» i contenuti

Le due società integreranno la piattaforma Documentum con SharePoint 2007: quest’ultimo potrà essere il front end per l’Enterprise content management.

Emc e Microsoft hanno allargato il fronte delle alleanze presentando un paio di novità pensate per aiutare le aziende nella correlazione delle informazioni non strutturate (e-mail, immagini, ma anche processi) ai fini soprattutto della regulatory compliance.

Si tratta di Emc Documentum Content Services for SharePoint 2007 e di Documentum Archive Services for SharePoint 2007 e, come si evince dai nomi, fanno perno sulla stretta integrazione tra le piattaforme di gestione dei contenuti delle due società.

In pratica, consentiranno (saranno disponibili solo nel primo trimestre del 2007) di archiviare contenuti dai repository SharePoint all'interno di quelli Documentum, mantenendo le possibilità di accesso e ricerca da parte di SharePoint. Quest'ultimo, in sostanza, potrà fungere da front-end per la complessa piattaforma Documentum.

Qualcosa di simile Microsoft lo ha fatto con il progetto Duet pensato insieme a Sap per l'accesso mediante Office alle applicazioni Erp della casa tedesca. Ma, diversamente da Duet, l'offerta con Emc sarà probabilmente commercializzata solamente da parte di quest'ultima.

L'integrazione tecnologica con SharePoint - di fatto la prima partnership “seria” in area Ecm (Enterprise content management) tra Emc e Microsoft - funge da preludio ad altri stretti collegamenti tra le piattaforme due società. Si sa, per esempio, che nel giro di qualche mese sarà annunciato il supporto di Sql Server 2005 da parte del software Documentum.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome