Elitel: il Tribunale rigetta il reclamo

I giudici hanno invitato le parti a ricorrere alla giustizia ordinaria.

Si fa sempre più impervia la strada di Elitel. Il Tribunale di Milano ha rigettato il reclamo presentato contro Telecom Italia.
I giudici hanno invitato le parti a ricorrere alla giustizia ordinaria.
Elitel aveva fatto ricorso al Tribunale dopo che Telecom aveva tagliato le linee telefoniche dei clienti della società a causa di un debito di 106 milioni di euro mai saldato.

La decisione aveva provocato al reazione di Elitel che, tramite il presidente Giorgio Fatarella, aveva accusato Telecom di avere proceduto al taglio mentre erano ancora in corso le trattative per la ristrutturazione de debito con l'intenzione di accaparrarsi i 250.000 utenti della società telefonica.

Accuse respinte da Telecom secondo la quale Elitel è solo un debitore insolvente che cerca di guadagnare tempo con tattiche dilatorie. All'inserto Plus del Sole 24 ore Telecom ha dichiarato di non aver preso nessun accordo con i nuovi soci di Elitel per stornare alcuna parte del debito e ha definito “realmente inaccettabili” le proposte avanzate dalla società di Fatarella.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here