Adobe Captivate 2019 VR

Adobe Captivate è lo strumento di authoring di contenuti per eLearning sviluppato dalla software house di Photoshop e Acrobat. L’azienda ha da poco rilasciato la nuova release, introducendo Adobe Captivate 2019.

La nuova versione spinge ancora più avanti le possibilità di questo strumento avanzato di authoring e progettazione per la formazione. Un software dedicato a progettisti didattici, formatori aziendali e educatori che desiderano creare esperienze di apprendimento digitale efficaci e coinvolgenti. La soluzione affronta le attuali sfide dell’apprendimento organizzativo mediante lo sviluppo di contenuti moderni e riducendo il time-to-market.

Proprio il coinvolgimento e i contenuti più attuali sembrano essere al centro di questa nuova release 2019. È infatti la realtà virtuale la principale novità introdotta con l’ultimo aggiornamento.

Adobe Captivate 2019, eLearning all’insegna della VR

La versione 2019 di Adobe Captivate consente di accedere a nuovi scenari di apprendimento mediante uno strumento di smart authoring. Un tool che consente di creare contenuti di e-learning responsive e immersivi.

Adobe Captivate 2019 VRPermette infatti di progettare esperienze di apprendimento ancor più coinvolgenti con asset multimediali VR e a 360​​°. Non solo: consente anche di amplificare l’efficacia dell’apprendimento basato sul video aggiungendo facilmente l'interattività ai filmati.

La novità principale è senza dubbio la possibilità dell’apprendimento immersivo con esperienze di realtà virtuale. È ora infatti possibile progettare scenari di apprendimento che gli studenti possono sperimentare con l’utilizzo dei più popolari visori VR. Si possono importare risorse multimediali a 360° e aggiungi hotspot, quiz e altri elementi interattivi per coinvolgere gli studenti.

Nuova è anche la funzione di anteprima di come verranno riprodotti i contenuti di eLearning sui dispositivi VR. Il nuovo Adobe Captivate consente anche di rendere interattivi i video di training. È possibile creare il proprio video o importare uno di YouTube esistente. E poi aggiungere domande in punti specifici ed eseguire le verifiche.

Sono ancora numerose le funzioni nuove o migliorate della nuova release di Adobe Captivate. Tutte le informazioni sono disponibili sulle pagine dedicate al prodotto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome