Home Digitale Ebay gestirà i pagamenti in modo diretto in Italia dal 2021

Ebay gestirà i pagamenti in modo diretto in Italia dal 2021

EBay ha iniziato a gestire direttamente i pagamenti sulla propria piattaforma nel settembre 2018 per un gruppo selezionato di venditori negli Stati Uniti.

Poi lo ha fatto anche Germania, Regno Unito, Australia e Canada.

Ora eBay estenderà la propria gestione diretta dei pagamenti anche al mercato italiano a partire dal primo trimestre 2021.

In questo modo l’azienda offrirà agli acquirenti flessibilità e maggiore scelta nei metodi di pagamento, dando ai venditori un sistema più facile per gestire le loro attività.

eBay prevede di offrire ai clienti in Italia varie opzioni di pagamento, tra cui carta di credito, Google Pay e PayPal. Apple Pay sarà disponibile anche come opzione di pagamento su iPhone e iPad.

La scadenza dell’accordo operativo con PayPal ha segnato un momento di svolta per i pagamenti gestiti da eBay.

Ora l’azienda è in grado di estendere a livello globale la gestione diretta dei pagamenti, offrendo agli acquirenti una maggiore scelta e flessibilità nelle opzioni di pagamento e semplificando le operazioni di vendita per i venditori.

Secondo Alice Acciarri, General Manager di eBay in Italia e Spagna la modalità diretta sarà un vantaggio perché darà “la possibilità per gli acquirenti di pagare con il metodo che preferiscono. Nei prossimi mesi, inoltre, faremo in modo che la transizione sia il più agevole possibile per i venditori, in modo che possano trarre vantaggio da questa importante novità in tempi brevi”.

I vantaggi secondo eBay

Secondo ebay i vantaggi per gli acquirenti consistono in una scelta più ampia e una serie di opzioni di pagamento al momento del checkout; in un’esperienza di checkout che inizia e termina su eBay indipendentemente dal modo in cui l’acquirente paga; nella garanzia clienti eBay, indipendentemente dal metodo di pagamento utilizzato.

Per i venditori la modalità di pagamento diretto comporterà maggiori opportunità di vendita, un luogo centralizzato per la gestione del business, la protezione dei seller semplificata (fornita da eBay) e pagamenti diretti sul conto bancario, con liquidazioni avviate sistematicamente entro 2 giorni lavorativi dalla conferma dell’ordine, indipendentemente da come l’acquirente ha pagato, con la possibilità di scegliere una frequenza settimanale o giornaliera, in quanto i fondi sono disponibili.

Alla fine del secondo trimestre di quest’anno sono stati già oltre 255.000 i venditori di eBay a livello globale che hanno integrato il metodo di pagamento gestito da eBay. Dal momento del lancio, eBay ha intermediato i pagamenti per quasi 42.000 venditori e ha elaborato 4,7 miliardi di dollari in GMV (volume di beni venduti).

L’azienda prosegue la diffusione della gestione diretta dei pagamenti, prevedendo il passaggio della maggior parte dei venditori del marketplace alla nuova modalità nel 2021 e la conclusione del processo nel 2022.

Si prevede che i pagamenti gestiti direttamente produrranno 2 miliardi di dollari di entrate e 500 milioni di dollari di reddito operativo nel 2022.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php