E’ partita anche la Tv di Tiscali

Cagliari, Milano e Roma le prime città raggiunte dal servizio. 50 canali e un accordo con Sky.

Il via ufficiale è stato dato nella giornata di martedì: dopo Wind anche Tiscali ha lanciato la sua IpTv.
Tiscali tv nasce, dopo un lungo iter di sperimentazione, come servizio che sfrutta le linee Adsl ad alta velocità per portare contenuti diversificati nelle case degli italiani.

Inizialmente disponibile nelle città di Cagliari, Milano e Roma, Tiscali Tv viene offerta gratuitamente fino alla fine del mese di marzo per poi costare 17 euro mese per il pacchetto base per la famiglia, oltre a un contributo di attivazione una tantum di 100 euro al mese.

Il set top box che consente di utilizzare il servizio si collega alla linea Adsl a 8 Mbps e alla Tv e permette di ricevere il segnale del digitale terrestre e di riprodurre programmi in alta definizione Full Hd.

Tra le funzionalità offerte dalla Tv di Tiscali, Time Shifting consente di avere a disposizione l’intero palinsesto dei principali canali generalisti per 48 ore. Attraverso la guida elettronica ai programmi (EPG – Electronic Program Guide) una unica interfaccia consente di accedere da un solo menu ai programmi live o registrati, e anche la funzionalità di Video On Demand viene estremamente semplificata: il telespettatore potrà scegliere il film preferito tra quelli che in ogni momento vengono suggeriti, oppure selezionandolo dalla videoteca sempre a disposizione.

Tiscali Tv nasce con un bouquet di circa 50 canali, che coprono gli interessi di un pubblico eterogeneo e che guardano con particolare attenzione ai bambini, per i quali sono destinati strumenti di navigazione protetti. Tra i canali Your TV, dedicato ai cosiddetti User Generated Contents strizza l’occhio al mondo della convergenza Internet-Televisione.
E poi c’è l’accordo con con Sky per arricchire il palinsesto con i pacchetti di quest'ultima.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here