E non chiamatela più WebCam

La Creative PC-CAM 880 dispone di un display LCD da 1,6 pollici per visualizzare l’anteprima delle immagini e dispone di 16 MB di memoria per registrare fino a 17 foto a una risoluzione di 2048×1536

19 giugno 2003 Creative le chiama PC-CAM e identificano
quelle periferiche cosiddette “dual-mode” che integrano cioè
in un unico prodotto le funzionalità base della fotocamera digitale e quelle
della WebCam. Il nuovo modello, PC-CAM 880, dispone di un sensore CMOS
da 2.0 Megapixel
ed è in grado di gestire i video a una risoluzione
di 640x480. Dispone di flash incorporato e zoom digitale
4x
.
La grande novità è la possibilità di visualizzare in anteprima
le immagini e i filmati mediante il display LCD da 1,6 pollici.
Le fotografia e i video possono essere registrati nella memoria interna da 16
MB, ma all'occorrenza si possono aggiungere schede Secure Digital/MMC
nello slot integrato nella macchina. La memoria da 16 MB garantisce, secondo quanto
comunicato da Creative, la memorizzazione di 17 fotografie con risoluzione di
2048x1536 oppure di 76 secondi di ripresa a 540x480. Nella confezione è
inclusa la base basculante per l'utilizzo come WebCam, e alcuni software
di photo editing, video conferenze e archiviazione e condivisione immagini.
La disponibilità del prodotto è immediata e il prezzo consigliato
al pubblico è di 149 euro IVA compresa
.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome