Home Mercato Dropbox acquista DocSend per 165 milioni di dollari

Dropbox acquista DocSend per 165 milioni di dollari

Dropbox ha annunciato l’intenzione di acquisire DocSend per 165 milioni di dollari. DocSend è una società che supporta i clienti a condividere e tenere traccia dei documenti, inviando un collegamento protetto invece di un allegato.

E’ lo stesso Ceo di Dropbox Drew Houston ad annunciare l’acquisizione di DocSend, affermando che questa operazione permetterà alla società di fornire un set ancora più ampio di strumenti per il lavoro remoto. Infatti, DocSend aiuta i clienti a gestire e condividere in modo sicuro i loro documenti business-critical.

Se combinata con la capacità di firma elettronica di HelloSign, che Dropbox ha acquisito nel 2019 , l’acquisizione permette un flusso di lavoro di condivisione dei documenti end-to-end che mancava. Secondo Houston, Dropbox, DocSend e HelloSign saranno in grado di offrire una suite completa di prodotti self-service per aiutare milioni di clienti a gestire l’intero flusso di lavoro dei documenti critici e dare maggiore controllo su tutti gli aspetti.

Tali flussi di lavoro includono creatività, vendite, servizi ai clienti o startup che utilizzano DocSend per fornire proposte o presentazioni e monitorare il coinvolgimento. In effetti, uno dei primi casi d’uso per l’azienda è stato quello di aiutare le startup a tenere traccia del coinvolgimento con i loro pitch deck presso le società di venture capital.

Houston ha inoltre dichiarato di credere molto nel modello di crescita di DocSend e nella creazione di prodotti davvero intuitivi e virali; qualità che Houston ha visto in DocSend e che lo hanno convinto della bontà dell’affare.
Sebbene DocSend abbia 17.000 clienti, Houston afferma che l’acquisizione offre all’azienda l’opportunità di entrare in contatto con una base di clienti molto più ampia come parte di Dropbox.

I circa 50 dipendenti di DocSend si uniranno a Dropbox quando l’accordo verrà finalizzato, e le due società prevedono che questo avvenga in tempi piuttosto rapidi, una volta che saranno state espletati i controlli previsti dalle normative vigenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php