Disponibile la prima closed beta di UnitedLinux

Accessibile ai soli partner delle aziende fornitrici la versione beta della piattaforma supportata da Caldera, Conectiva, SuSe Linux e Turbolinux.

4 settembre 2002 Caldera, Conectiva, SuSe Linux e Turbolinux
annunciano la disponibilità della priva beta di UnitedLinux. Si tratta di una
versione closed, che sarà messa a disposizione dei soli partner delle aziende
fornitrici, mentre la disponibilità della open beta è prevista per i prossimi
mesi. La piattaforma è il risultato di un'iniziativa di mercato che si propone
di migliorare lo sviluppo e la certificazione nell'ambito del noto sistema
operativo open source, per ottenere una distribuzione uniforme di soluzioni
progettate per l'ambiente aziendale. UnitedLinux, va ricordato, è compatibile
con Lsb e Li18nux e sarà localizzato con varie versioni, tra le quali anche
quella in italiano. È possibile partecipare al programma di beta testing
UnitedLinux registrandosi al sito www.unitedlinux.com.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here