United Linux pronto a novembre

Caldera, Conectiva, SuSe Linux e Turbolinux lo commercializzeranno ciascuna con il proprio brand name

30 luglio 2002 Lo hanno comunicato pochi giorni fa Caldera, Conectiva, SuSe Linux e Turbolinux: UnitedLinux vedrà la luce nel prossimo mese di novembre.
Nel dare l'annuncio, le società hanno anche chiarito alcuni dettagli: dopo una versione alpha, tutte le interfacce saranno "congelate" in fase beta a metà agosto, mentre da metà settembre fino al mese di novembre, quando la versione 1.0 sarà lanciata ufficialmente, tutti gli sforzi si concentreranno sul miglioramento della stabilità. La versione 2.0 sarà invece lanciata nel terzo trimestre del 2002.
A livello commerciale, malgrado UnitedLinux sia un vero e proprio "lavoro di gruppo", ciascuna distribuzione lo commercializzerà con il proprio brand name.
UnitedLinux 1.0 supporterà il File Hierarchy Standard 2.2 che regola l'ordine dei file di sistema nella struttura delle directory. Verrà inoltre implementato Linux Standard Base, che assicura un ambiente uniforme per le applicazioni Linux. Tre i file system supportati (Ext3, ReiserFS e Jfs), oltre al Logical Volume Manager per la gestione degli hard disk. Come tool di installazione e amministrazione verrà invece utilizzato YaST2 (Yet another Setup Tool) di SuSe.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome