Dipendenza da password: Ca Technologies entra nella Fido Alliance

L’intento è supportare il consorzio indipendente nello sviluppo di specifiche basate su standard a favore di un’autenticazione più semplice da usare per i servizi Web.

Interessata a portare in dote il proprio bagaglio di conoscenze nel campo dell’autenticazione multifattoriale, di quella basata sulla valutazione del rischio e dell’Identity & access management, Ca Technologies ha annunciato di essere entrata a far parte della Fast Identity Online Alliance.

Nato con l’obiettivo di mettere a punto degli standard per semplificare e, contemporaneamente, rinforzare l’autenticazione delle operazioni online, il gruppo indipendente, il cui acronimo è comunemente abbreviato nella sigla Fido, ha come scopo principale la creazione di open standard accettati da tutto il settore, che contribuiscano a migliorare il processo di autenticazione.

Ad aderirvi, da luglio 2012 a oggi, ci hanno già pensato realtà come Google, BlackBerry, Lenovo, MasterCard, Microsoft, Oberthur Technologies, PayPal e Samsung Electronics.

Si lavora, dunque, in maniera congiunta per elaborare specifiche in grado di rappresentare una valida alternativa alle password, così da facilitare al massimo gli utenti durante il processo di autenticazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here