Differenze fra tecnologie LCD e DLP

Stiamo valutando l’acquisto di una serie di videoproiettori per le presentazioni aziendali interne. Quali sono le pincipali differenze fra la tecnologia DLP e LCD? Le tecnologie LCD e DLP sono alla base del funzionamento di un videoproiettore, andando

Stiamo valutando l'acquisto di una serie di videoproiettori per
le presentazioni aziendali interne. Quali sono le pincipali differenze fra la
tecnologia DLP e LCD?

Le tecnologie LCD e DLP sono alla base del funzionamento di un videoproiettore,
andando a interagire col fascio luminoso per generare l'immagine. L'LCD (Liquid
Crystal Display) è un elemento semitrasparente che, attraversato dalla luce,
proietta le immagini in modo simile a quanto avviene con i normali schermi per
PC e notebook. Il DLP (Digital Light Processing) si basa su una struttura denominata
DMD (Digital Micromirror Device): un semiconduttore costituito da micro-specchi
capaci di opacizzarsi o riflettere la luce per formare l'immagine.

Come si può immaginare si tratta di tecniche molto diverse, soprattutto per
quanto riguarda il modo di rendere i colori. L'LCD può essere a più strati,
ciascuno corrispondente a uno dei colori primari, mentre il DLP deve essere
sincronizzato con un disco rotante semitrasparente che cambia colore, proiettando
tre immagini in sequenza che sarà l'occhio umano a percepire come un'unica tonalità.
Lo svantaggio di questa soluzione adottata dal DLP è che sbattendo gli occhi
o spostando lo sguardo si possono percepire striature colorate fastidiose o
affaticanti.

I prodotti migliori attenuano questo disturbo aumentando la velocità di rotazione
del disco con i colori, ma la soluzione definitiva sono i prodotti a triplo
chip che hanno però costi proibitivi. Anche l'LCD può essere triplo, con guadagno
in brillantezza e naturalezza e con minore affaticamento per gli occhi. In questo
caso i costi aggiuntivi sono più contenuti.

Nella tabella seguente i vantaggi/svantaggi delle due tecnologie.

Tecnologia Vantaggi Svantaggi
LCD
  • Nitidezza e definizione
  • Nessun disturbo
  • Resa dei colori
  • Scarso contrasto
  • Poco utilizzabile in ambienti illuminati
  • Neo tendente al grigio
  • Pixel facilmente visibili
DLP
  • Contrasto elevato
  • Neri profondi
  • Qualità costante nel tempo
  • Effetto arcobaleno
  • Minore resa cromatica
  • Più affaticante per la vista

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here