Differenze fra tecnologie LCD e DLP

Stiamo valutando l’acquisto di una serie di videoproiettori per le presentazioni aziendali interne. Quali sono le pincipali differenze fra la tecnologia DLP e LCD? Le tecnologie LCD e DLP sono alla base del funzionamento di un videoproiettore, andando …

Stiamo valutando l'acquisto di una serie di videoproiettori per
le presentazioni aziendali interne. Quali sono le pincipali differenze fra la
tecnologia DLP e LCD?

Le tecnologie LCD e DLP sono alla base del funzionamento di un videoproiettore,
andando a interagire col fascio luminoso per generare l'immagine. L'LCD (Liquid
Crystal Display) è un elemento semitrasparente che, attraversato dalla luce,
proietta le immagini in modo simile a quanto avviene con i normali schermi per
PC e notebook. Il DLP (Digital Light Processing) si basa su una struttura denominata
DMD (Digital Micromirror Device): un semiconduttore costituito da micro-specchi
capaci di opacizzarsi o riflettere la luce per formare l'immagine.

Come si può immaginare si tratta di tecniche molto diverse, soprattutto per
quanto riguarda il modo di rendere i colori. L'LCD può essere a più strati,
ciascuno corrispondente a uno dei colori primari, mentre il DLP deve essere
sincronizzato con un disco rotante semitrasparente che cambia colore, proiettando
tre immagini in sequenza che sarà l'occhio umano a percepire come un'unica tonalità.
Lo svantaggio di questa soluzione adottata dal DLP è che sbattendo gli occhi
o spostando lo sguardo si possono percepire striature colorate fastidiose o
affaticanti.

I prodotti migliori attenuano questo disturbo aumentando la velocità di rotazione
del disco con i colori, ma la soluzione definitiva sono i prodotti a triplo
chip che hanno però costi proibitivi. Anche l'LCD può essere triplo, con guadagno
in brillantezza e naturalezza e con minore affaticamento per gli occhi. In questo
caso i costi aggiuntivi sono più contenuti.

Nella tabella seguente i vantaggi/svantaggi delle due tecnologie.

Tecnologia Vantaggi Svantaggi
LCD
  • Nitidezza e definizione
  • Nessun disturbo
  • Resa dei colori
  • Scarso contrasto
  • Poco utilizzabile in ambienti illuminati
  • Neo tendente al grigio
  • Pixel facilmente visibili
DLP
  • Contrasto elevato
  • Neri profondi
  • Qualità costante nel tempo
  • Effetto arcobaleno
  • Minore resa cromatica
  • Più affaticante per la vista
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here