Difesa contro gli attacchi DDoS: F5 Networks fa sua Defense.Net

Il servizio di migrazione cloud-based dell’acquisita offre una soluzione ibrida completa per proteggere i datacenter e le applicazioni dai distributed denial-of-service.

Con l'annuncio dell'acquisizione di Defense.Net, F5 Networks ha messo a segno un ulteriore punto nella propria strategia volta alla difesa contro gli attacchi DDoS su reti, datacenter e applicazioni.

L'ingresso di Defense.Net rafforza, infatti, il suo portfolio di soluzioni di sicurezza con un servizio di migrazione DDoS cloud-based complementare alle capacità di F5 on-premise di protezione dei datacenter e delle applicazioni Internet dai Distributed Denial-of-Service.

Obiettivo: offrire a clienti di tutte le dimensioni una soluzione unificata che combina il meglio dell'offerta on-premise e di quella cloud-based per una protezione, senza soluzione di continuità, da mutevoli e sempre più sofisticate minacce alla sicurezza, prima che possano compromettere le loro attività.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here