Home Digitale Dassault Systèmes, software oggi significa libertà

Dassault Systèmes, software oggi significa libertà

Si è aperto oggi con un doppio annuncio di prodotto 3Dexperience World 2021, l’evento mondiale che Dassault Systèmes dedica alla community di designer, ingegneri, progettisti, produttori, imprenditori e business leader, e che quest’anno sublima il mondo che intende rappresentare con un’esperienza completamente virtuale, alla scoperta di nuove frontiere dell’innovazione e condividendo conoscenze e know-how per trasformare il business.

La doppia novità, annunciata dal ceo di Solidworks, il manager italiano Gian Paolo Bassi, giunge a suggello di una narrazione sempre tesa a immaginare il futuro.

E se il futuro, come è giusto che sia, è dei giovani e di chi sa creare, ecco che l’annuncio di 3DExperience Solidworks per studenti e maker assume grande significato.

Gian Paolo Bassi, ceo Solidworks

Vediamo di cosa si tratta.

3DExperience Solidworks for Students è una soluzione che comprende Solidworks Professional, 3D Creator e 3D Sculptor a 60 dollari all’anno e sarà disponibile da maggio 2021 dando accesso ai tool di design 3D su cloud.

Nel contesto dello sviluppo della popolazione degli studenti, l’iniziativa di prodotto si accompagna all’accesso a una community in cui gli studenti possono sin da ora gettare le basi della propria la carriera lavorativa, entrando in contatto con loro pari, esperti, aziende.

Anche 3DExperience Solidworks for Makers, include Solidworks Professional, 3D Creator e 3D Sculptor, e la soluzione per i creatori professionali sarà disponibile a 99 dollari all’anno o a 9,99 dollari al mese.

Queste iniziative sottendono l’assunto che importante è creare e il software deve fare questo: dare la libertà di creare.

Il mantra di Dassault Systèmes che percorre i quattro giorni di approfondimenti tematici, conferenze, incontri, tavole rotonde, presentazioni di prodotto e opportunità di networking per scoprire come Solidworks con il suo portafoglio in espansione 3DExperience Works, consente di sfruttare l’immaginazione per creare nuovi modi di innovare, collaborare e connettersi con le persone, è infatti “The freedom to create“.

Non a caso introducendo il virtual event 3DExperience World 2021 Gian Paolo Bassi ha parlato di passare dal concetto di prodotto a quello di piattaforma.

Così Bernard Charlès, vice chairman e Ceo di Dassault Systèmes ha sviluppato il concetto “libertà di creare, libertà di fare“, ripercorrendo l’esperienza che Dassault Systèmes ha iniziato a fare con la comunità dei creatori dall’inizio della pandemia: abilitare la creazione di strumenti e soluzioni che fino a un mese prima, per molti, erano impensabili.

Questo, per Charlès, dà l’esatta misura di ciò che significa avere una piattaforma in grado di abilitare la libertà di creare: inventare nuove soluzioni, sostenibili, senza limiti all’immaginazione.

Siamo impegnati ad andare oltre, a cambiare il mondo, a portare il digital twin al servizio dell’uomo“, ha chiosato Charlès, nel solco di un’evoluzione già ben impostata da Dassault Systémes.

Il potere dell’innovazione significa poter applicarla dappertutto, in qualsiasi momento, con chiunque e su qualsiasi mezzo “Anywhere, anytime, together, anydevice” e la community di di Solidworks deve avere il potere di creare il futuro, spostandi il focus dalle cose alla vita, dai prodotti alle esperienze, dai collegamenti alle relazioni.

Ecco perché Gian Paolo Bassi ha sottolineato che il futuro del design, connesso o completamente in cloud, è teso alla creazione di un mondo migliore, e questa condizione fa del 2021 un anno importante per la comunità Solidworks.

Partecipano a vario titolo a 3Dexperience Worls 2021 Frank Stephenson, Design Director di Frank Stephenson Design; Duncan Wardle, ex Head of Innovation & Creativity di Disney; Taco Van der Maden, Development & Operations IT Manager di IKEA Communications; Grant Delgatty, Associate Professor, Chair of Product Innovation, University of Southern California’s Iovine and Young Academy; Titan Gilroy, ceo di Titans of CNC; Jim Keravala, ceo di,OffWorld AI; Jason Pohl, Lead Designer di Orange County Choppers; Brent Bushnell, ceo & Co-Founder di Two Bit Circus; Nolan Bushnell, Founder di Atari Corporation.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php