Home Digitale Dassault Systèmes, cloud e digital twin sono anti Covid-19

Dassault Systèmes, cloud e digital twin sono anti Covid-19

Come afferma Bernard Charlès, Vice Chairman e Ceo di Dassault SystèmesLe nostre mosse in risposta al Covid‐19 sono studiate per promuovere la sicurezza dei nostri dipendenti, partner e clienti, con soluzioni innovative che consentano di lavorare da qualsiasi luogo con la forza della collaborazione 3DExperience. Abbiamo lanciato nuovi approcci per accelerare le innovazioni in ricerca e sviluppo, ingegneria della produzione e logistica, sfruttando appieno le esperienze dei digital twin online. Abilitare la nostra ampia base di utenti 3D a collaborare da casa contribuisce in misura significativa a tenere alto il morale mentre portano avanti i loro progetti e imparano insieme con una prospettiva positiva“.

Molti clienti, soggetti a misure di distanziamento sociale e chiusura delle attività economiche, devono lavorare da remoto.

La piattaforma 3Dxperience in cloud è pienamente operativa per offrire funzionalità avanzate di lavoro a distanza che consentano di organizzare, programmare, tracciare ed eseguire lo sviluppo dei progetti da remoto.

Al sicuro nelle loro case i clienti possono continuare a lavorare con i loro dati e mantenere la continuità gestionale, operativa e digitale estendendo le loro comunità, la gestione dei progetti e l’attività in generale a un ambiente virtuale in cloud.

Le soluzioni di Dassault Systèmeshttp://www.3ds.com basate sulle piattaforme di Medidata consentono ad aziende biofarmaceutiche, ricercatori universitari e startup di analizzare e condividere dati per promuovere l’innovazione scientifica in modo collaborativo e produrre più velocemente i risultati dei test clinici, oltre a ottimizzare i processi manifatturieri per restare al passo con la domanda.

L’azienda sta lavorando per fornire nuove soluzioni alle organizzazioni biofarmaceutiche che sono al centro di questa innovazione, per aiutarle ad accelerare il loro lavoro. Ad esempio, l’applicativo di simulazione fluidodinamica Simulia XFlow ha già consentito ai progettisti del nuovo ospedale Leishenshan di Wuhan, in Cina, di progettare e simulare gli impianti di aerazione della struttura.

Dassault Systèmes ha dato accesso a un repository 3D in cloud per consentire ai clienti di conservare tutti i dati necessari ai loro addetti in remoto, collegando dati esistenti e utenti alla piattaforma 3DExperience, e per abilitare la collaborazione scalabile in cloud con la piattaforma 3DExperience per tutti gli utenti che usano applicativi 3D come CATIA V5, Solidworks e altri pacchetti multi-CAD.

Dassault Systèmes sta sfruttando le best practice per aiutare i suoi rivenditori a valore aggiunto a offrire la continuità di progetti e servizi. I team Technical Services sono operativi e attrezzati per lavorare da remoto, per aiutare i partner a rispettare impegni e scadenze con un impatto minimo. Le iniziative prevedono flessibilità nell’uso delle licenze per la riorganizzazione dei team e aiuto per la transizione al cloud.

L’azienda sta anche lanciando un’offerta estesa di lezioni online, formazione autogestita e programmi di certificazione online, in modo che i partner possano migliorare le loro competenze mentre lavorano da remoto.

Le esperienze di apprendimento vengono sistematicamente integrate nelle offerte cloud di Dassault Systèmes, in modo che i dipendenti dei clienti possano diventare velocemente autonomi per lavorare da casa su nuovi progetti e apprendere nuove competenze per aumentare l’agilità dell’azienda quando ritornerà a regime dopo la crisi.

Dassault Systèmes sta offrendo l’accesso a un catalogo completo di esperienze di apprendimento in ambiti quali collaborazione, progettazione, ingegneria, simulazione, manifattura e produzione, in modo che le persone possano acquisire nuove competenze.

I clienti della piattaforma 3DExperience possono proseguire i loro progetti collaborando online con i loro studenti.

I clienti che non sono ancora sulla piattaforma 3DExperience possono accelerare la transizione con progetti pilota, iniziative governative per implementare la piattaforma su scala nazionale e abilitare online i docenti.

L’azienda sta lavorando con partner professionali del mondo dell’istruzione per fornire programmi di formazione ai professionisti che vogliono migliorare la loro impiegabilità e proporsi come motore della trasformazione dopo la crisi.

La comunità mondiale del 3DExperience Lab accelera l’attività di molte startup che stanno sviluppando innovazioni aperte per combattere l’emergenza Covid‐19.

È stato istituito a tempo di record un comitato ad hoc per abilitare startup selezionate a un programma di accelerazione veloce che fornirà applicativi di ingegneria collaborativa, servizi su piattaforme marketplace e supporto/consulenza per lo sviluppo di soluzioni, simulandone e validandone l’efficienza insieme a scienziati medici e attingendo a servizi di produzione rapida per supportare le esigenze degli ospedali.

L’iniziativa Open Innovation punta a risolvere problemi come la stampa 3D di parti di ricambio o l’accelerazione dei progetti per la produzione di ventilatori/respiratori con una comunità aperta di volontari, ingegneri, progettisti, produttori, esperti, scienziati e maker.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php