Home Apple Darkroom: sbarca su Mac la popolare app fotografica per iPhone

Darkroom: sbarca su Mac la popolare app fotografica per iPhone

L’apprezzato editor di foto e video per iOS e iPadOS vincitore di un Apple Design Award Darkroom è ora disponibile anche per macOS come applicazione universale con supporto nativo per i nuovi Mac con chip M1 così come per i Mac Intel che eseguono Big Sur.

Con questo aggiornamento, ha sottolineato il Co-Founder e CEO Majd Taby, Darkroom offre ora un flusso di lavoro completo e potente per i fotografi mobili, dall’editing in movimento al Mac della postazione fissa.

L’interfaccia dell’app riflette il nuovo stile estetico di macOS Big Sur con componenti nativi come la nuova barra laterale traslucida e le barre degli strumenti nativi delle finestre. Il team di sviluppo ha anche ottimizzato tutte le interazioni per l’input di mouse, trackpad e tastiera, in modo che gli utenti di Darkroom possano “sentirsi a casa” anche sul Mac.

Inoltre, l’abbonamento esistente a Darkroom+ sblocca tutte le funzioni sul Mac senza costi aggiuntivi e i nuovi abbonati hanno accesso a tutto su iPhone, iPad e Mac.

Darkroom

Il cambiamento più appariscente in Darkroom per Mac è la vista della libreria che utilizza la nuova sidebar nativa di macOS Big Sur così come le toolbar delle finestre. Questo, insieme al supporto del drag & drop, delle cartelle e del mouse, significa che è possibile eseguire una gestione complessa della libreria all’interno di Darkroom sfruttando i comportamenti nativi di Mac.

Darkroom

È stata anche adattata l’interfaccia della libreria per dare priorità all’elaborazione in batch. Non è più una modalità separata, quindi è molto più efficiente selezionare rapidamente un gruppo di foto ed eseguire complesse operazioni di editing e management su di esse.

Darkroom

Il team di sviluppo dell’app ha poi ampliato e aggiornato le scorciatoie da tastiera per rendere ancora più facile navigare nella libreria d’immagini. Inoltre, ha aggiunto il supporto per la Touch Bar, per rendere la gestione e l’elaborazione accessibili con un semplice tocco delle dita, anche durante l’editing.

Il rinnovamento del design in stile macOS Big Sur ha determinato anche un leggero rebranding, con nuove icone.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php