Da Cdc reti Lan per gli avvocati

Raggiunta l’intesa con Unicredit nell’ambito dell’offerta Legis. Gli iscritti alla cassa forenze porteranno un milione di euro nelle casse della società toscana

Nell'ambito dell'offerta Legis, promossa da UniCredit Banca-Credito Italiano congiuntamente con Cdc e destinata agli avvocati iscritti alla Cassa nazionale di previdenza e assistenza forense, la società di Giuseppe Diomelli ha siglato un accordo quadro con UniCredit Banca-Credito Italiano per la fornitura di reti informatiche (personal computer, server e servizi di networking). Dall'accordo, che ha durata fino al 31/12/2002 ed è rinnovabile alla scadenza, la società toscana stima di ottenere ricavi per oltre 1 milione di euro. L'offerta Legis prevede condizioni di favore per gli avvocati iscritti alla Cassa con promozioni su prodotti e servizi offerti da Cdc finalizzati alla realizzazione e all'installazione di reti Lan. Gli iscritti alla Cassa Forense potranno recarsi presso i circa 250 punti vendita di Computer Discount dislocati su tutto il territorio nazionale e richiedere preventivi personalizzati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome